Già asfaltate le vie Bufalini,
Pallanza e don Orione

Viabilità, partito
il nuovo piano asfaltature

Dal 16 luglio al 3 agosto si interverrà su via Sacile,
via Santa Margherita del Gruagno e via Montegrappa

Con gli interventi su via Bufalini, via Pallanza e via don Orione, già completati, il piano asfaltature del Comune di Udine è partito e nelle prossime settimane toccherà altre otto strade cittadine. Questa nuova tranche di lavori di riqualificazione della viabilità in città, finanziata e programmata nel 2011 dall’amministrazione comunale con un investimento di 500 mila euro, è scattata, come di consueto, con il periodo estivoper sfruttare il minor traffico in città. “Quando è possibile cerchiamo di ridurre al minimo i disagi per la cittadinanza – spiega l’assessore alla Mobilità Enrico Pizza –, sfruttando il periodo delle vacanze estive”.

Dopo aver concluso la riasfaltatura di via Bufalini, via Pallanza e via don Orione, il piano di interventi proseguirà in questi giorni con il completamento della riqualificazione di via Luzzatto. Successivamente, dal 16 al 3 agosto, toccherà invece a via Sacile, via Santa Margherita del Gruagno (nel tratto compreso tra via Soffumbergo e via Brazzacco/via Feletto) e via Montegrappa (parte terminale del tratto compreso tra via Planis e via Tiepolo e nel tratto compreso tra piazzale Chiavris e via Gorizia). A seguire si interverrà su via Luigi Moretti, via della Cernaia (nel tratto compreso tra via Marsala e viale Palmanova), via Buttrio (nel tratto compreso tra viale Trieste e il secondo passaggio a livello) e via Tagliamento (nel tratto compreso tra via Po e via Valcellina).

È in corso di progettazione, intanto, un nuovo maxi-piano asfaltature da 600 mila euro, da realizzare nel 2013. Con questi due ultimi interventi l’investimento complessivo nella riqualificazione delle strade da parte dell’amministrazione comunale nell’arco dei cinque anni di mandato (2008-2013) sale a circa 5 milioni di euro. “Un impegno economico considerevole – sottolinea Pizza –, soprattutto se consideriamo che l’investimento totale del Comune a livello di viabilità nei cinque anni è stato di circa 22 milioni di euro, con opere distribuite in maniera il più possibile equa su tutto il territorio comunale, grazie anche al contributo di collaborazione dei consiglieri delegati di quartiere”.