Ok della Giunta al progetto preliminare di riqualificazione

Via libera
alla sistemazione di via Saluzzo

L'intevrento si concentra nel tratto tra l’intersezione
con via Molin Nuovo e l’incrocio con via Fusine - via Verbania

cartello_lavoriLa giunta ha approvato il progetto preliminare relativo alla riqualificazione di via Saluzzo. L’intervento, che verrà realizzato sulla sola proprietà comunale, si concentra nel tratto compreso tra l’intersezione con via Molin Nuovo e l’incrocio con via Fusine – via Verbania. La strada è caratterizzata da uno sviluppo irregolare con continui allargamenti e restringimenti della carreggiata e si presenta priva di idonea segnaletica orizzontale.

“È un’opera attesa da diversi anni – spiega l’assessore alla Mobilità Enrico Pizza – rimasta ferma per una complicata procedura burocratica che siamo riusciti a superare con un nuovo progetto. Finalmente possiamo dare una risposta a un’esigenza particolarmente sentita da parte dei cittadini”. La via, che attualmente versa in un generale stato di degrado soprattutto per quanto riguarda il manto stradale, è situata in un importante agglomerato urbano, attraversato da tutte le principali reti tecnologiche.

A completamento dei lavori è prevista la sistemazione dei tombini e delle caditoie per la raccolta delle acque piovane. “Nel  corso  del  tempo  si  è  reso necessario intervenire più volte – sottolinea l’assessore Pizza – con lavori urgenti di sistemazione del manto stradale per garantire la sicurezza della viabilità”. L’intervento, che prevede un investimento complessivo di 207 mila euro, sarà realizzato entro la fine del 2010.