L'incontro a palazzo D'Aronco mercoledì 20 febbraio

Vertici Nestlé Purina
in visita in Comune

Travaglia: "Udine sarà il centro direzionale europeo per accessori
per piccoli animali, con la creazione di nuovi posti di lavoro"

“Udine sarà il centro direzionale europeo per accessori per piccoli animali, con la creazione di nuovi posti di lavoro di alta professionalità”. Così il direttore per il Sud Europa di Nestlé Purina PetCare, Marco Travaglia, in visita mercoledì 20 febbraio, a palazzo D’Aronco insieme con il direttore di fabbrica dello stabilimento udinese, Andreino Mian.Travaglia, dopo il cambio di direzione per il Sud Europa, ha voluto infatti voluto incontrare il sindaco Furio Honsell per rassicurarlo in merito ai posti di lavoro nella sede udinese della Nestlé Purina.

“Sono molto contento – ha dichiarato il primo cittadino che ha accolto la delegazione insieme con l’assessore alla Pianificazione Territoriale, Mariagrazia Santoro – per la rassicurazione sul mantenimento dei posti di lavoro e l’intenzione di aumentare la concentrazione dell’azienda su settori a più alto valore aggiunto e, soprattutto, con un minor impatto ambientale”.

Il sindaco ha anche voluto illustrare ai manager della multinazionale anche le linee guida del nuovo piano regolatore comunale approvato pochi mesi fa. “In particolare – ha spiegato Honsell – il piano struttura che prevede su una parte di quell’area del quartiere di Sant’Osvaldo il mantenimento della destinazione d’uso industriale, mentre una parte potrà essere trasformata, tramite apposita variante puntuale, in residenziale e commerciale”.