Domani, sabato 10 dicembre, alle 20.45 al Palamostre

Venti arpe per un originale
concerto di Natale

Il Ventaglio delle Arpe, in collaborazione con il Comune, propone una viaggio
tra le più note colonne sonore di film, un omaggio ai più celebri compositori
e un finale con i ritmi latino americani

Tra concerti gospel e serate all’insegna delle più tradizionali carols natalizie, il ricco programma di “Dicembre a Udine”, messo a punto dal Comune per il Natale, propone anche un viaggio in note alla scoperta di uno tra i più affascinanti strumenti musicali, l’arpa.

Domani, sabato 10 dicembre, alle 20.45, al Teatro Palamostre, infatti, il Ventaglio delle Arpe, in collaborazione con l’assessorato alla Cultura, propone un grande concerto di Natale con un’orchestra formata da ben 20 arpe. Il sodalizio friulano conclude così la ricchissima stagione 2011 offrendo alla città di Udine  una speciale serata, che spazierà dalle più note colonne sonore di film che hanno fatto la storia del cinema (Morricone, Piovani, Sherman) a celebri brani di musica sinfonica o cameristica (Saint-Saëns, Tchaikovsky, Piazzolla), per concludere con i sorprendenti ritmi latino americani del Venezuela e dell’Argentina.

L’orchestra, formata da 20 arpisti e diretta da Patrizia Tassini, concertista di fama internazionale, porta a termine un fitto anno di impegni, tra cui i grandi successi di quest’estate alFestival “Le corde dell’anima” di Cremona, al Festival Laguna Movies di Grado o a Carniarmonie, così come l’evento “200…e non li dimostra!”, giornata di concerti e studi sull’arpa moderna svoltosi del Castello di Villalta di Fagagna e che ha riscosso un grandissimo successo di pubblico.

Il concerto di Natale al Palamostre vedrà sul palco anche un ospite speciale, il flautista Giorgio Marcossi. L’ingresso sarà a offerta libera.