La donerà l'artista Renato Picilli al Comune

Una scultura
per il quartiere dei Rizzi

L’opera sarà collocata sull’area verde
/ a fianco della rotonda dei Rizzi tra le vie Lombardia e Pasolini

Renato Picilli ha deciso di donare una sua scultura di ferro, per rendere omaggio ai meriti della collettività dei Rizzi. La scultura è alta circa due metri e ha un valore stimato in mille euro. L’opera sarà collocata sull’area verde a fianco della rotonda dei Rizzi tra le vie Lombardia e Pasolini.

L’artista, con questa scultura, vuole rendere omaggio ai meriti della collettività dei Rizzi, identificabili nell’opera con i simboli della goccia, della piuma, dei cerchi e del libro tenuto da quattro mani, che ricordano l’ingegno, il sacrificio, la determinazione, il fare costruttivo delle genti delle quattro borgate che nel tempo con le loro tradizioni, costumi hanno forgiato la sapienza di un quartiere cittadino.