In programma a Udine
il 6 settembre nel centro storico

Una rete regionale per la 2^ edizione
del Festival degli artisti di strada

Pirone: “Udine ha voluto cogliere l’opportunità di creare con Gradisca
e Staranzano la prima rete regionale dei festival di buskers”

Dopo il successo raccolto durante la prima edizione dello scorso anno, torna anche nel 2013, sempre all’interno del cartellone di UdinEstate il Festival degli artisti di strada. Un’edizione, quella che si svolgerà nel centro storico di Udine il 6 settembre prossimo, che si inserisce nel circuito del festival degli artisti di strada di Gradisca e di Staranzano, creando così un vera e propria rassegna regionale in questo ambito.

“Contrariamente a quanto spesso si pensa – spiega l’assessore comunale alla Cultura, Federico Pirone –, quella di strada è un’arte dignitosa capace di animare le piazze e lo spazio pubblico in generale e in grado, allo stesso tempo, di coinvolgere in modo immediato e diretto il pubblico di grandi e piccini. Udine – conclude – ha voluto cogliere questa opportunità creando la prima rassegna regionale del festival degli artisti di strada, una rete di enti locali uniti dall’obiettivo di valorizzare al meglio quest’arte e allo stesso tempo nel dare un’opportunità di crescita agli artisti locali”.

Per tutto il pomeriggio del 6 settembre, a partire dalle 15.30 la città sarà animata dalle giocolerie, dalle acrobazione e dalle performance di oltre 20 artisti italiani e internazionali.

Lo scorso anno, lo ricordiamo, il festival era inserito nel circuito artistico Linz – Villach, tramite un accordo con il comune carinziano. Quest’anno l’amministrazione ha voluto invece coinvolgere le realtà locali e, in primo luogo, la Compagnia del Carro di Staranzano che già da qualche anno organizza un festival di “buskers”, così sono anche chiamati gli artisti di strada, nell’ambito della loro festa annuale cittadina. Oltre alla Compagnia di Staranzano collaborano all’iniziativa anche alcune giovani  realtà udinesi, come  il “Circo all’incirca”, che operano professionalmente nell’ambito del teatro di strada.

Il circuito, che rappresenta un vantaggio in relazione alla possibilità della scelta degli artisti e, di conseguenza, all’abbattimento dei costi  sarà locale,  Udine – Gradisca – Staranzano dal 6 al 8 settembre, ma non per questo meno interessante sotto il profilo della qualità degli artisti che si esibiranno in città.

Non resta dunque che aspettare i primi di settembre per poter nuovamente ammirare lungo le vie del centro storico cittadino ballerini, acrobati, giocolieri, mangiafuoco, trasformisti, musicisti e trasformisti pronti a catturare l’attenzione e gli applausi del pubblico.

Per informazioni è possibile contattare il PuntoInforma del Comune di Udine telefonando allo 0432 414717.