Mercoledì 24 marzo alle 10 in sala Ajace

Una conferenza
dedicata al tema della tubercolosi

L’incontro è organizzato dal Comune di Udine
e dall’Ass 4 “Medio Friuli” nell’ambito del progetto “Città Sane”

tubercolosiMercoledì 24 marzo alle 10 in sala Ajace, in occasione della 29^ Giornata Mondiale contro la Tubercolosi, il Comune di Udine e l’Azienda per i servizi sanitari n. 4 “Medio Friuli” organizzano, nell’ambito del progetto O.M.S. “Città Sane”, una conferenza a ingresso libero dedicata al tema della tubercolosi. Scopo della conferenza è, dopo un excursus storico che abbraccia il XIX e XX secolo, far conoscere alla popolazione l’attuale situazione della malattia tubercolare in Friuli, come si è venuta ultimamente definendo anche in relazione ai nuovi fenomeni che si stanno verificando nella nostra società, come, ad esempio, l’immigrazione.

Alla conferenza, che avrà come moderatore il direttore del dipartimento di Prevenzione  dell’Ass 4 “Medio Friuli” Giorgio Brianti, interverranno i medici Paolo Monte e Valentina Brussi della SOS Medicina Sociale dell’Ass 4, Anna Beltrame, medico infettivologo della Clinica Malattie Infettive dell’ospedale di Udine, e Guglielmo Pitzalis, referente del Gruppo Immigrazione Salute del Friuli Venezia Giulia (Società Italiana Medicina delle Migrazioni).

La tubercolosi, scoperta da Roberto Koch, che il 24 marzo 1882 ne individuò il bacillo, raggiunse il suo acme nell’Ottocento, riducendo progressivamente la sua diffusione nel Novecento grazie al miglioramento delle condizioni sociali, igieniche, economiche e, solo a partire dagli anni Cinquanta, con l’inizio della terapia antibiotica combinata mirata. Ciononostante rimane ancora un importante problema socio sanitario a livello mondiale.

 Scarica la locandina