Domenica 19 agosto alle 21
in corte Morpurgo

Ultimi posti per lo spettacolo
“Tutta casa, letto e chiesa”

Quasi terminate anche le disponibilità per le visite “teatralizzate” della
De Juli: esaurita la data del 19, restano pochi posti per quella del 18 agosto

Ultimissimi posti per lo spettacolo teatrale “Tutta casa, letto e chiesa” di Marina De Juli, in programma domenica 19 agosto alle 21 nella corte di palazzo Morpurgo. A poco meno di una settimana dall’evento, l’esibizione dell’autrice e regista di teatro, da 20 anni stretta collaboratrice di Dario Fo e Franca Rame, registra già il quasi tutto esaurito. Diviso in quattro atti, lo spettacolo rappresenta in maniera comica e grottesca il mondo femminile con gli occhi delle donne che non hanno perso la capacità di ridere guardandosi allo specchio.

Sul palco si susseguiranno una serie di monologhi comico-grotteschi sulla condizione femminile: “La donna sola”, una donna che ha tutto all’interno della propria casa, vive secondo i canoni offerti dalla tv, ma non ha la cosa più importante, il rispetto da parte del marito e la fiducia in se stessa. Scopre una dirimpettaia che non aveva mai visto e le confida, in un narrare tragicomico, la sua vita. “Il risveglio”: un brano per ridere e per riflettere che porta alla ribalta tutto l’universo di sentimenti ed emozioni a lungo represse dalla donna d’oggi, risucchiata dallo stress della vita quotidiana e dai ritmi che il “sesso debole” è costretto a tenere, diviso tra casa e lavoro. La seconda parte è dedicata all’argomento “sesso”. Se ne parla sia attraverso un’esilarante “lezione d’orgasmi” sia con un’antica giullarata, piena d’umorismo, di poesia e con una morale, dal titolo “La parpaja topola”. Lo spettacolo, con testi di Dario Fo e Franca Rame, si dipana fra un’ironia sapiente e uno slancio alla riflessione, all’impegno sociale, tra i tanti perché lasciati senza risposte. Tutto visto con gli occhi delle donne che non hanno perso la capacità di ridere guardandosi allo specchio. In caso di pioggia lo spettacolo si svolgerà nel salone del Parlamento in castello.

In via di esaurimento sono anche i posti per le ultime visite “teatralizzate” condotte dalla De Juli all’esposizione “Dario Fo. La pittura di un narratore”, allestita a Casa Cavazzini. Terminata la disponibilità per il 19 agosto, restano pochi posti per la sola data del 18. Per informazioni e prenotazioni è possibile chiamare il PuntoInforma di via Savorgnana al numero di telefono 0432/414717 (aperto al pubblico dal lunedì al venerdì dalle 9.30 alle 13.30 e dalle 14.30 alle 19.30).



Tags: ,