L’esposizione è aperta al pubblico fino al 31 marzo

Ultimi giorni per visitare
la mostra collettiva della Gamud

La mostra segue il ciclo di "incontri con l’artista"
organizzati dalla Galleria d’arte moderna


<!--:it-->Bortolossi_GAMUD<!--:-->È visitabile fino al 31 marzo la mostra collettiva di “Questo l’ho fatto io!”, ospitata nella sala didattica della Gamud.L’esposizione segue il ciclo di incontri con vari artisti che hanno presentato in prima persona le proprie opere: Walter Bortolossi, Riccardo De Marchi, Nata, Graziano Negri, Massimo Poldelmengo, Manuela Sedmach, Giancarlo Venuto. “Questo l’ho fatto io!” si configura infatti come un’iniziativa dedicata agli artisti contemporanei attivi in regione e presenti nelle collezioni del museo, intervistati dai ricercatori di Storia dell’Arte dell’Università degli studi di Udine. L’iniziativa, realizzata in collaborazione con il Fai di Udine, si proponeva un’occasione per conoscere una giovane generazione di artisti e studiosi, e mettere direttamente a confronto le opere del museo con la produzione artistica più recente. Proprio questi artisti sono anche protagonisti, con le loro opere, della mostra collettiva in corso alla Galleria d’arte moderna di Udine.

Si tratta nel complesso di una ventina opere che si integra con la sezione d’arte contemporanea in esposizione al piano superiore della Galleria, dove sono allestite opere di Mario Di Iorio, Alessandro Traina, Paolo Radi e altri artisti che documentano con donazioni e acquisizioni la più recente produzione contemporanea. Alla chiusura della mostra nella stessa sala ogni mese si darà spazio ad una serie di esposizioni personali di approfondimento dedicate ad ogni artista protagonista degli incontri della serie “Questo l’ho fatto io!”: oltre millecinquecento visitatori hanno finora approfittato di questa occasione offerta dalla Galleria per approfondire la conoscenza dei protagonisti dell’arte della nostra regione, un’opportunità unica per avvicinarsi all’arte contemporanea anche attraverso un approccio diretto e colloquiale con gli artisti stessi. Per informazioni (biglietto: intero 5 euro – ridotto 2,50 euro) contattare la Galleria d’arte moderna, in via Ampezzo 2, aperta dal lunedì alla domenica (chiuso il martedì) dalle 10.30 alle 17 (tel 0432.295891 – fax 0432.504219 – e-mail: gamud@comune.udine.it).




Tags: ,