Venerdì 12 aprile alle 18 a Casa Cavazzini

Udine ricorda Carlo Ciussi
con una video-intervista

I Civici Musei del Comune di Udine, in collaborazione con “A arte Studio Invernizzi”
di Milano, presenteranno un filmato dedicato al pittore e scultore udinese

Un video per raccontare l’artista e l’uomo Carlo Ciussi a quasi un anno dalla sua scomparsa. Venerdì 12 aprile alle 18 a Casa Cavazzini i Civici Musei del Comune di Udine, in collaborazione con “A arte Studio Invernizzi” di Milano, presenteranno un filmato, prodotto da Videe per la regia di Bruno Mercuri, dedicato al pittore e scultore udinese scomparso il 23 aprile 2012. Il video costituisce l’ultima testimonianza registrata del maestro, a due anni dalla retrospettiva che i Civici Musei di Udine gli hanno dedicato nel 2011.

Nel filmato, che sarà proiettato tra gli affreschi trecenteschi, i soffitti lignei e i resti archeologici di Casa Cavazzini, è Carlo Ciussi stesso a raccontarsi, ripercorrendo in modo intenso e appassionato la sua vita: dal primo lavoro nella tipografia di famiglia a Udine e dagli insegnamenti sulla pittura di Mario De Luigi a Venezia, all’incontro con Italo Furlan, grazie al quale ebbe l’occasione di esporre le proprie opere alla Galleria Stendhal a Milano, dove incontrò Lucio Fontana; dall’amicizia con il critico Giuseppe Marchiori, con l’architetto Gino Valle e con numerosi artisti quali Dino Basaldella, Tancredi, Santomaso ed Afro, che nel 1964 lo invitò a partecipare alla Biennale di Venezia e al soggiorno parigino durante il quale, nel 1967, il gallerista Paul Facchetti presentò una sua mostra personale.

Ripreso mentre realizza l’opera, pubblicata in seguito come copertina del catalogo edito in occasione della mostra svoltasi presso la Fondazione Abbazia di Rosazzo di Manzano, Ciussi ci accompagna nella comprensione del suo lavoro, che ha da sempre animato il suo essere artista, “il più bel mestiere del mondo”. In occasione della proiezione interverranno il direttore dei Civici Musei Marco Biscione, l’amico dell’artista Claudio Cerritelli, docente di Storia dell’Arte Contemporanea presso l’Accademia di Belle Arti di Brera, e il poeta Carlo Invernizzi, che per cinquant’anni ha frequentato Carlo Ciussi. Per informazioni: Casa Cavazzini-Museo d’Arte Moderna e Contemporanea, via Cavour 14 (tel. 0432/414772 casa.cavazzini@comune.udine.it).



Tags: