Tutto pronto per la pedalata ecologica di domenica 13 giugno

Udine Bike 2010,
ai partecipanti anche premi a sorpresa

L’organizzazione consegnerà la maglietta, il ticket pasto,
un buono Despar da 5 euro un biglietto per l’estrazione
Da sabato 12 iscrizioni anche nel tendone in piazza Primo Maggio

Ci sarà anche l’estrazione di premi a sorpresa per i partecipanti alla Udine Bike 2010. A chi si iscrive alla pedalata ecologica, in programma domenica 13 giugno con partenza alle 9.30 da piazza Primo Maggio, l’organizzazione consegnerà, oltre alla tradizionale maglietta della manifestazione,

al dorsale per la corsa e al buono per la pastasciutta al punto di ristoro in piazza a Faedis a metà percorso, anche un buono sconto di 5 euro da utilizzare in alcuni punti vendita Despar ed Eurospar di Udine e un biglietto per l’estrazione di premi al termine della gara. Altri premi saranno resi noti a sorpresa il giorno dell’evento.

Ci si può iscrivere, al costo di 5 euro, fino a poco prima della partenza domenica 13 dalle 8 alle 9 del mattino direttamente nel tendone dell’organizzazione in piazza Primo Maggio, che sarà aperto già da sabato 12, dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 19. da venerdì 11 invece chi desidera partecipare può rivolgersi anche ai punti predisposti per le iscrizioni: la Abaco Viaggi di via Poscolle 27 (dalle 15 alle 19, sabato 12 giugno dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 18), all’interno del b/store in via Mercatovecchio e ad Arteni a Tavagnacco negli orari di apertura dei negozi, di fronte alla sede Cassa di risparmio del Friuli Venezia Giulia all’angolo di via Del Monte e via Pelliccerie (dalle 17 alle 20), oltre che e in nei tre punti vendita Despar e Eurospar di viale Tricesimo, via Scalo nuovo angolo Piazzale Cella e viale XXIII Marzo a Udine (dalle 17 alle 19).

Udine Bike 2010 è organizzata dal Gs Giro ciclistico del Friuli Venezia Giulia in collaborazione con gli Amici del Pedale di Codroipo con il patrocinio e il sostegno del Comune di Udine, il patrocinio del Comune di Faedis, il contributo di Cassa di risparmio del Friuli Venezia Giulia e di Amga Energia & Servizi e la partecipazione di Arteni, Despar ed Acqua Pradis. La manifestazione e i suoi partecipanti sono assicurati con le polizze stipulate dalla Federazione Ciclistica Italiana con Ina Assitalia.