Domenica 10 giugno partenza alle 10 da piazza Primo Maggio

Torna Udine Bike,
tradizionale pedalata non competitiva

È tutto pronto per Udine Bike 2012, la tradizionale pedalata ecologica che ogni anno attrae centinaia di udinesi e non solo. La manifestazione è in programma domenica 10 giugno con partenza alle 9.30 da piazza Primo Maggio (ritrovo dalle ore 8). Immutato lo spirito dell’iniziativa: regalare alle persone un momento di svago per stare insieme all’aria aperta.

Udine Bike, che fa parte del cartellone di UdinEstate 2012, prevede un percorso di 28 chilometri e mezzo e si snoderà dal capoluogo friulano (partenza da piazza Primo Maggio) per dirigersi verso Cussignacco, Terenzano, Sammardenchia, Lumignacco, Cargnacco e finalmente di nuovo Udine con arrivo al parco del Cormor. Il ristoro a metà percorso si svolgerà a Lumignacco al circolo Fenalc (mezz’ora di pausa), mentre la pastasciutta finale sarà messa a disposizione dalla cooperativa sociale Orizzonte al parco del Cormor.

“Anche quest’anno la tradizionale scampagnata ciclistica inaugurata dalla Udine pedala negli anni ’80 – sottolinea il sindaco Furio Honsell, ricordando anche lo scomparso patron Gregorone – è un appuntamento fisso e impedibile per la città, perché è fondamentale mantenere la continuità di quegli appuntamenti che rappresentano uno standard alto per la cittadinanza. Proprio perché questa manifestazione è all’insegna della natura, della bicicletta e del ritrovarsi con le proprie famiglie, ha da sempre coinvolto centinaia di appassionati”. Un appuntamento nella tradizione, dunque, entrato ormai nel novero degli eventi più attesi dagli udinesi e dai friulani. “Proprio per tornare all’antico spirito della manifestazione e coinvolgere ancora di più tutto il mondo che ruota intorno alla bici – spiega l’assessore allo Sport Kristian Franzil –, da qualche anno abbiamo scelto di coinvolgere il gruppo del Giro Friuli Venezia Giulia nell’organizzazione dell’evento, che il Comune sostiene con un contributo di 9 mila euro”.

Le iscrizioni. Ci si può rivolgere alle casette in legno allestite in piazza Libertà a partire da martedì 5 giugno dalle 17 alle 20 e all’Agenzia Abaco Viaggi di via Poscolle. Sabato 9 e domenica 10 giugno prima della partenza fino alle 9.30, inoltre, le iscrizioni avranno luogo in piazza Primo Maggio sotto il tendone predisposto. “Per evitare le code dell’ultimo momento – raccomanda Giovanni Cappanera, presidente dell’Asd Gs Giro del Friuli Venezia Giulia – consigliamo di utilizzare i punti iscrizione attivi in città. In questo modo – conclude – tutti potranno arrivare pronti al via senza dove attendere le ultime iscrizioni direttamente in piazza Primo Maggio”.

Chi può partecipare. Aperta a tutti, Udine Bike è una corsa non competitiva, per partecipare basta essere in buona salute. I minorenni devono far firmare il modulo di iscrizione da un genitore o da chi ne fa le veci. I bambini dai sette ai dieci anni dovranno essere accompagnati da un adulto o dal proprio gruppo sportivo. I bambini al di sotto dei sette anni possono partecipare purché trasportati da un genitore o da un adulto autorizzato. È consigliato a tutti l’uso del casco leggero. La bicicletta può essere di qualunque tipo, marca, epoca e stile, purché in regola con le norme in vigore che consentano la sua libera circolazione stradale.

Gli organizzatori e i sostenitori. Per il terzo anno consecutivo la manifestazione viene organizzata dall’Asd Gs Giro del Friuli Venezia Giulia, affiliata alla Federazione ciclistica italiana, in collaborazione con l’Asd Sammardenchia presieduta da Glauco Masolino. L’evento viene realizzato con il sostegno e il patrocinio del Comune di Udine e con il patrocinio della Provincia di Udine e del Comune di Pavia di Udine.

Quota di partecipazione e info. La quota di partecipazione individuale, che dà diritto anche alla tradizionale maglietta della manifestazione, è fissata in 5 euro come parziale rimborso delle spese di organizzazione, e dà diritto anche al ristoro e alla pastasciutta finale. Per informazioni e aggiornamenti: A.S.D. G.S. Giro Ciclistico del Friuli Venezia Giulia (www.girofriuliveneziagiulia.it).