Tiepolo e mostre in città,
tante proposte nei musei cittadini

Diverse le proposte e i pacchetti pensati dai Civici Musei, in collaborazione
con Musei Diocesani e Bianco&Nero, per visitare le diverse esposizioni allestite in città

In occasione della mostra “I colori della seduzione, Giambattista Tiepolo e Paolo Veronese”, visitabile fino al 1° aprile 2013 presso il Castello di Udine, oltre al normale biglietto d’ingresso, il Comune di Udine ha pensato a diverse promozioni valide per godere appieno delle tante proposte offerte dai Civici Musei.Si comincia con il pacchetto “Tiepolo e Haring”, che consente con 15 euro di visitare, fino al 15 febbraio, le due esposizioni, quella sul grande maestro veneziano e quella di Haring, “Extralarge”, allestita presso l’ex chiesa di San Francesco.

Dedicato interamento al Tiepolo è il percorso che propone, a 10 euro e fino al 1° aprile, l’ingresso sia alla mostra “I colori della seduzione”, sia ai Musei Diocesani.

Arte antica e arte moderna e contemporanea si intrecciano, invece, nel pacchetto “Tiepolo e Casa Cavazzini”. A 10 euro, infatti, è possibile visitare sia la mostra in castello, sia il nuovo Museo d’Arte Moderna e Contemporanea da poco inaugurato a “Casa Cavazzini” in via Cavour.

La mostra che mette a confronto le opere del Tiepolo e di Veronese, lo ricordiamo, è visitabile (biglietto intero 8 euro, ridotto 5) fino al 1° aprile, ogni giorno, ad eccezione del lunedì, dalle 10.30 alle 17. Il sabato e la domenica, inoltre, è disponibile il servizio gratuito di bus navetta da piazza Libertà fino sul colle del castello, dalle 10.30 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 16.30.

Tutti i biglietti speciali possono essere acquistati sia alla nuova biglietteria della Galleria d’Arte Antica in castello, sia a “Casa Cavazzini” sia all’ex chiesa di San Francesco. Per il solo pacchetto con il Museo diocesano, infine, i biglietti possono essere acquistati anche al museo in piazza Patriarcato.

Per informazioni è possibile telefonare al PuntoInforma del Comune di Udine al numero 0432 414717, oltre che alle diverse sedi museali del Castello (0432 271591), Casa Cavazzini (0432 414772), San Franceso (0432 297954) e Musei Diocesani (0432 25003).