Martedì 12 novembre alle 14 in sala Ajace

Telethon 2013, un’occasione
per lo sport, il turismo e il commercio

Il Comune incontra le categorie economiche per proporre iniziative sinergiche
in vista della maratona della solidarietà in programma il 13 e 14 dicembre

Apertura prolungata dei negozi, allestimento delle vetrine a tema, magari illuminandole per l’intera notte, offerte per gli atleti fino a pacchetti creati ad hoc, come ad esempio la colazione dell’atleta. Il tutto con la collaborazione del Comune che è disposto a realizzare volantini e mappe con evidenziati i locali che aderiranno all’iniziativa. Sono solo alcune delle idee che il Comune di Udine suggerirà ai commercianti del centro storico cittadino in vista della prossima staffetta Telethon, la manifestazione, unica in Italia, che si svolgerà a Udine il 13 e il 14 dicembre prossimi.

Per far sì che l’evento, che proprio quest’anno spegne 15 candeline, diventi un’ulteriore occasione di rilancio del centro storico gli assessori al Commercio, Alessandro Venanzi, allo Sport, Raffaella Basana e all’Ambiente e Mobilità, Enrico Pizza, insieme con i rappresentanti del Comitato Telethon, incontreranno martedì 12 novembre, alle ore 14 in sala Ajace gli operatori economici e le attività commerciali del centro storico.

“Crediamo sia utile – spiega Venanzi – che si pongano le basi per una positiva collaborazione e sinergia tra commercio ed eventi cittadini. Per il bene di tutti, infatti, è quanto mai utile riuscire a trovare delle intese tra gli operatori commerciali in occasione di grandi manifestazioni come è, in questo caso, Telthon, in modo tale da trasformarle in un grande evento per la città a vantaggio di tutti, turisti, appassionati, commercianti, esercenti e cittadini”.

La “Staffetta Telethon”, lo ricordiamo, è una manifestazione che ogni anno, da 15 anni a questa parte, si svolge in contemporanea con la giornata nazionale Telethon per la raccolta di fondi a favore della ricerca. Il Comitato udinese, in collaborazione con il Comune di Udine, organizza quindi una corsa a squadre della durata di 24 ore lungo un percorso che si snoda nel centro storico e, come l’evento nazionale, raccoglie fondi per sostenere la ricerca contro la distrofia muscolare e le altre malattie genetiche.

La “Staffetta Telethon”; unica in tutta Italia, nella sola ultima edizione ha visto partecipare circa 6 mila atleti e oltre 20 mila spettatori. Un’importante occasione, dunque, per mettere in risalto la città sotto il profilo della solidarietà sociale e un’occasione per promuovere a livello turistico il capoluogo friulano.

Ecco perché nei giorni scorsi l’assessorato al Turismo ha scritto una lettera a tutte le categorie economiche (Confartigianato, Confcommercio, Cna, UdineIdea e albergatori) per invitarle all’incontro di domani. Un’occasione per sensibilizzare e coinvolgerle nell’iniziativa affinché possa trasformarsi in  una proficua occasione di rilancio delle attività commerciali della città.