E' prevista dall’articolo 8 del Regolamento di attuazione della legge regionale 28/2004

Telefonia mobile, istituita
la Commissione consultiva

Sarà presieduta da Lorenzo Croattini, assessore alla Qualità della città
e composta da altrei sette membri

La giunta ha dato l’ok all’istituzione della Commissione consultiva prevista dall’articolo 8 del Regolamento di attuazione della legge regionale n28/2004 (Disciplina in materia di infrastrutture per la telefonia mobile). La commissione sarà presieduta da Lorenzo Croattini, assessore alla Qualità della città e composta da altrei sette membri: Giampaolo Tarpignati, funzionario del servizio Patrimonio e Ambiente con funzioni di segretario, Mauro Moretuzzo dell’Arpa in rappresentanza degli enti ed aziende pubblici e privati, Ivan Floreali di Telecom Italia in rappresentanza dei gestori, Marina Picco di Inu Fvg Legambiente Udine per le associazioni ecologiste ed ambientalist,e Luca Zanfagnini per l’ordine degli avvocati, Rita Bertossi di Federconsumatori per le associazioni di categoria e Pierluigi Grandinetti per i comitati dei cittadini.

La Commissione, che dura tre anni e non prevede gettoni di presenza per i suoi partecipanti, ha il compito di esprimere il parere finale complessivo sul progetto di piano o dei suoi aggiornamenti nel rispetto dei termini e di indicare eventuali correttivi da inserire nelle varianti al piano.