Domenica 21 marzo alle 17 all’auditorium Menossi

Teatro friulano,
continua la rassegna in sesta circoscrizione

In scena "Ciamemolo miracolo",
traduzione in veneto-pordenonese di Varno Bidoia

teatroProsegue la 39^ Rassegna del teatro friulano e delle lingue minoritarie alla Sesta circoscrizione. Domenica 21 marzo alle 17 all’auditorium Menossi, il gruppo teatrale “Il Teatrozzo” di Pasiano di Pordenone metterà in scena lo spettacolo “Ciamemolo miracolo”, commedia in due atti, con traduzione in veneto-pordenonese di Varno Bidoia da “Claminlu miracul” di Lindo Pagura, che nasce nel 1956 a Zoppola, dove risiede ancora oggi. La regia è di Francesco Bressan. L’ingresso è libero.

In stile “pseudo -boccaccesco”, la commedia racconta, con toni farseschi, la dolorosa storia di Bemarda, costretta giovanissima a sposare il feudatario del paese, uomo volgare e privo di delicatezza, dal quale fugge inorridita la prima notte di nozze. Tragiche circostanze, conducono la poveretta a cercare aiuto in un piccolo convento dove, portando lo scompiglio nella vita dei sei fraticelli che qui conducono in serenità la loro esistenza, scandita dalla preghiera e dai piccoli impegni quotidiani, tenterà di comprendere quale misterioso destino le abbia riservato la volontà dell’Altissimo. “Il Teatrozzo” è un gruppo che nasce nel 1988 in occasione del “Carnevalpozzo” e, pur mantenendo la sua peculiare caratteristica di amatoriatità, nel corso degli anni è maturato e si è consolidato affrontando opere del repertorio classico e contemporaneo.

La rassegna teatrale è stata realizzata dal Circolo culturale ricreativo “San Osvaldo” con il contributo del Comune di Udine e ha previsto tre appuntamenti. Dopo il primo spettacolo messo in scena domenica 14 marzo, si concluderà domenica 28 marzo con il Gruppo Teatrale il Cantagallo di Pagnacco che  metterà in scena lo spettacolo “Usgnot…no!”, adattamento in friulano della compagnia teatrale “Il Cantagallo” da “No sex please. We are british” di A. Marriot e J. Foot, per la regia di Vincenzo Spadavecchia. Soddisfazione da parte dell’assessore al Decentramento, Chiara Franceschini: “Nonostante i tagli di budget, grazie all’impegno del circolo culturale ricreativo San Osvaldo si rinnova il tradizionale appuntamento col teatro in friulano in Sesta Circoscrizione”