Gli uffici di palazzo D’Aronco
al lavoro in queste settimane

Sport in città, in arrivo
262 mila euro di contributi

Saranno distribuiti 127 mila euro per l’attività ordinaria e continuativa
di 64 sodalizi e 115 mila euro per 42 manifestazioni specifiche

In queste settimane gli uffici del Comune hanno cominciato a versare i contributi alle associazioni sportive del capoluogo friulano: circa 262 mila euro, dei quali 127 mila per l’attività ordinaria e continuativa di 64 associazioni e 135 mila per 43 manifestazioni sportive specifiche, dal calcio alla pallacanestro, dal volley al judo, fino alla pugilistica e al rugby. Si conferma dunque l’impegno della giunta Honsell in questo settore: nel 2008 infatti i contributi erano stati oltre 275 mila euro per finanziare l’attività di 58 associazioni della città e di circa 40 eventi sportivi (nel 2007 i contributi erano stati pari a 150 mila euro, nel 2006 a 131 mila e nel 2005 a 127 mila).

 Oltre ai normali criteri con cui sono valutate le attività (capacità attrattiva, carattere ricorrente o sporadico, durata, forme di collaborazione o collegamento con le istituzioni scolastiche e con l’Amministrazione comunale), sono state premiate alcune manifestazioni che hanno avuto maggior risonanza nella città nel corso del 2009 e dunque un particolare rilievo sportivo e turistico ed economico. in considerazione dell’eventuale coinvolgimento di atleti di caratura locale o nazionale, al conferimento di riconoscimenti, al carattere internazionale o comunque prestigioso della manifestazione, alla originalità della manifestazione, alla partecipazione di autorità all’evento, al ricordo di personaggi sportivi storicamente importanti, nonché al flusso di pubblico turistico richiamato dall’iniziativa, come ad esempio la 10^ Maratonina udinese, (finanziata con 35 mila euro), Gazzetta Run (20 mila euro), il 45° Torneo internazionale Alpe Adria di pesistica, (9.500 euro), la Udinbike 2009 (7.900 euro), le finali nazionali femminili basket under 19 (4 mila euro), il Rally delle Alpi orientali (4 mila euro).

 Sono state prese in considerazione anche tutte le iniziative che rivestono particolare rilevanza sociale e interesse per l’intera comunità cittadina, come “Una corsa per la vita a favore del dono sangue”, sostenute con 1.500 euro e “Staffette Telethon”, finanziate con 2.200 euro e gli eventi con impatto positivo sull’immagine sportiva: “Torneo internazionale di scacchi Città di Udine” (1.000 euro), “Giochi in castello”- categoria scuola calcio (2.250 euro), “Gran Premio Liberazione”- categoria allievi ciclismo (2.500 euro). Infine, sono state prese in particolare considerazione le attività sportive che per il loro carattere continuativo più delle altre hanno caratterizzato l’immagine sportiva della città, ovvero basket femminile, rugby, pesistica, ginnastica artistica e ritmica, atletica leggera, attività sportiva e motoria dedicata a soggetti in situazioni di svantaggio fisico (ipovedenti).

Elenco contributi



Tags: