Venerdì 22 giugno alle 20.45 nella corte di palazzo Morpurgo

Sostenibilità e sviluppo,
ne parla Uta Von Winterfeld

La ricercatrice del Wuppertal Institute rifletterà con il pubblico sul tema
del difficile equilibrio tra economia, sviluppo sociale e biosfera

“Solo una società che riporta l’economia e la finanza a strumenti per offrire condizioni di vita soddisfacenti a tutti e per gestire le risorse limitate a vantaggio della generazione presente e di quelle future può superare questa composita crisi.Una sfida impegnativa, ma anche capace di stimolare l’innovazione a tutti i livelli, di offrire opportunità di lavoro, di rivitalizzare le comunità locali, di arricchire di senso le scelte individuali e l’impegno pubblico”. Partendo da questo assunto l’associazione “In Itinere” propone un incontro, in programma venerdì 22 giugno alle 20.45 nella corte di palazzo Morpurgo, per riflettere sul tema della sostenibilità e del difficile equilibrio tra economia, sviluppo sociale e biosfera.

Ospite d’eccezione dell’appuntamento sarà Uta Von Winterfeld, vero e proprio punto di riferimento nel campo della sostenibilità. Ricercatrice del Wuppertal Institute, Von Winterfeld è anche coautrice di “Zukunfisfähiges Deutschland in einer globalisierten Welt“, volume di cui è stata pubblicata una versione italiana a cura di W. Sachs e M. Morosini dal titolo “Futuro sostenibile” (Edizioni Ambiente 2011). L’incontro, che cade in concomitanza con la Conferenza mondiale dell’Onu sullo sviluppo sostenibile “Rio+20”, rientra nel ciclo di incontri “Un futuro sostenibile in Italia e in Europa” e fa parte del cartellone di UdinEstate 2012.