Sostegno a distanza,
il Comune aderisce al protocollo

adozioniIl Comune di Udine aderisce al protocollo per la costituzione del Coordinamento nazionale enti locali sostegno a distanza (Elsad). L’adesione, a costo zero, vuole promuovere la pratica del sostegno a distanza, facilitare un interscambio tra le istituzioni, sostenere le diverse realtà che operano sul campo, favorire la trasparenza degli interventi e operare per la messa in rete delle diverse esperienze.

Elsad riunisce le Province e i Comuni italiani impegnati a promuovere il sostegno a distanza, inteso come strumento di solidarietà, di riequilibrio delle ingiustizie sociali, di educazione allo sviluppo, di cooperazione internazionale e quale misura di accompagnamento allo sviluppo di interventi di cooperazione decentrata. in Italia sono oltre un milione e mezzo le persone coinvolte e centinaia le realtà di diversa natura impegnate in progetti di sostegno a distanza a favore di bambini, famiglie e comunità in situazioni di povertà e difficoltà.

Anche in Friuli esiste un forte impegno da parte di associazioni, organizzazioni non governative, onlus, parrocchie e istituti scolastici per il sostegno a distanza e che questa attività può essere favorita anche con l’appoggio delle istituzioni.