Giovedì 13 alle 20.45 al Nuovo di Udine grazie all'associazione Amici della Musica

Si rinnova l’appuntamento
con il “Concerto della Cometa”

Sul palco Mariella Nava, luisa Sello, Cristina Di Bernardo, la Kammerorchester
Allegro Vivo Wien, il Piccolo Coro Artemìa e il Piccolo Teatro Città di Udine

Udine rinnova l’occasione di un grande evento: il Concerto della Cometa. Notte della grande musica quindi il 13 dicembre al Teatro Nuovo Giovanni Da Udine, alle ore 20.45, organizzata ancora una volta dall’Associazione Amici della Musica nell’ottica di un singolare incontro di arti, generi musicali e culture per il consueto augurio alla cittadinanza in vista delle festività natalizie.L’evento vede la presenza della cantautrice italiana Mariella Nava, conosciuta dal mondo della canzone d’autore per i successi riportati a San Remo e premiata con la ‘gondola d’oro alla carriera’, di Luisa Sello (flauto) artista completa e applaudita oltre oceano, e recentemente al Festival del Mar Rosso in Egitto, Cristina Di Bernardo (arpa), giovane talento udinese che ha studiato al nostro Conservatorio per poi proseguire al Royal College di Londra, della Kammerorchester Allegro Vivo Wien (direttore e violino solista Bijan Khadem-Missagh), rappresentante di un sodalizio classico della più alta tradizione viennese, del Piccolo Coro Artemìa di Torviscosa (direttore Denis Monte) che è stato scelto dalla cantante Elisa per i suoi recenti tours, e del Piccolo Teatro Città di Udine, per la danza.

La prima parte della serata, presentata da Bettina Carniato e Gloria Deganutti, sarà incentrata sul repertorio classico, mentre nella seconda si avrà la fusione di più generi musicali con l’intervento della canzone d’autore, che si unirà all’orchestra classica in un messaggio di pace universale.

Dalla Sonata per archi n.3 di Rossini si passerà al celebre corale di Bach Jesus bleibet meine Freude BWV 147 e al Concerto per flauto, arpa e orchestra di Mozart. Mariella Nava interpreterà poi una serie di canzoni d’autore (anche insieme ai giovani coristi), mentre la parte finale sarà dedicata a note pagine popolari d’impronta natalizia: da Staimi atenz e Carol of the Bells, a ‘I fiori di domani’ di Chantre e Zeppieri, fino a O Tannenbaum e all’immancabile Stille Nacht, elaborate dal valissimo compositore ed arrangiatore Valter Sivilotti.

La serata, inserita nelle iniziative ‘Natale in Città’ del Comune di Udine, è parte del Progetto Gamma, un nuovo progetto intergenerazionale, che denota la continua attenzione della storica  Società per i giovani e le forme più attuali di comunicazione artistica. Finanziato dalla Regione FVG (bando regionale Giovani Creativi) con il sostegno della Presidenza del Consiglio dei Ministri, Dipartimento della Gioventù, e con la collaborazione dell’Associazione Etrarte. Gamma è qui l’acronimo di “Giovani Amici della Musica Maestri Affiancati” e si concretizza nell’accostamento delle performance di giovani artisti e delle esibizioni di stimati professionisti del settore musicale. 

L’ingresso al concerto è libero fino ad esaurimento dei posti, previo ritiro del tagliando segnaposto (massimo 4 a persona) presso la biglietteria del Teatro Giovanni da Udine, dal martedì al sabato (16-19) a partire dal 5 dicembre.

Info: tel. 0432.248418 e www.amicimusca.ud.it

(fonte: amici della musica)