Giovedì 19 dicembre alle 16.30 a palazzo Morpurgo

Si presenta al pubblico
il Bilancio di genere 2013

Dopo le positive esperienze sperimentate negli anni passati, nuovi obiettivi
attendono il bilancio che analizza le scelte effettuate nell’ottica di genere

Approfondire e conoscere la città e il territorio attraverso gli occhi delle donne. È questo lo scopo del Bilancio di Genere del Comune di Udine, la cui nuova edizione 2013 sarà presentata giovedì 19 dicembre alle 16.30 nel Salone del Piano Nobile di palazzo Morpurgo in via Savorgnana 12 alla presenza del sindaco Furio Honsell e dell’assessore comunale con delega alle Pari Opportunità Cinzia Del Torre.Fortemente voluto dall’attuale amministrazione per indagare la realtà dal punto di vista delle pari opportunità tra i due sessi, il Bilancio di Genere è uno strumento di rendicontazione e di analisi che trova la sua ragione d’essere nella consapevolezza che le scelte delle amministrazioni e le politiche sociali ed economiche non sono neutre, ma hanno un impatto molto differente sugli uomini e sulle donne. Questo perché i loro bisogni e le esigenze sono diversi, in relazione al diverso ruolo sociale e ai diversi carichi lavorativi e familiari. Ed è proprio a questi che corrisponde una diversa richiesta di servizi, orari, procedure.

“Dopo il positivo riscontro avuto con le precedenti edizioni – spiega il sindaco Furio Honsell – quest’anno prende avvio una ulteriore nuova stagione, che vede l’inizio di una sperimentazione concreta sul territorio di progetti a favore delle politiche di genere. Il nuovo bilancio di genere diventa così uno strumento operativo che attiva nuovi processi di ascolto e di proposte di intervento”.