In città sono presenti 13 scuole di questo tipo

Scuole autonome dell’infanzia,
rinnovata la convenzione

L'amministrazione comunale darà un contributo annuale
di 340 mila euro alla Fism

asili_nidoLa giunta ha deliberato l’approvazione dello schema di convenzione che legherà il Comune di Udine e la Fism – associazione Scuole Autonome dell’Infanzia per i prossimi cinque anni. In base all’accordo che verrà sottoscritto dalle parti l’amministrazione comunale si impegna erogare un contributo annuale a favore della Fism di 340 mila euro per il funzionamento delle scuole e il miglioramento dello standard qualitativi del servizio. L’importo del contributo verrà ripartito tra le singole scuole sulla base dei seguenti criteri: il 50% in base al numero degli alunni residenti nel Comune di Udine e il 50% in base al numero delle sezioni attivate per gli alunni udinesi.

Questo l’elenco delle 13 scuole autonome dell’infanzia: “E. Linda” in via Mistruzzi, “F. Marzano” in via Montebello, “Maria Immacolata” in via P. L. Scrosoppi, “Mons. D. Cattarossi” in via Stuparich, “Maria al Tempio” in via Magrini, “N. S. dell’Orto” in via Maniaco, “Paola di Rosa” in via Molin Nuovo, “Paulini” in via Cisis, “Papa Giovanni XXIII” in via Cividale, “S. Marco” via Monte Ortigara, “S. Osvaldo” in via Tre Novembre, “S. Martino Vescovo” in via Padova, “G. Bertoni” in viale Cadore.



Tags: ,