L’intervento sarà eseguito dalla
ditta Spagnol srl di Fiume Veneto

Scuola Mazzini,
consegnati i lavori

I lavori a progetto riguardano la realizzazione di un nuovo
edificio da adibire a mensa e a contenitore polifunzionale

Si è svolta martedì 18 gennaio la consegna dei lavori di ampliamento e ristrutturazione della scuola primaria Mazzini. L’appalto è stato assegnato alla ditta Spagnol srl di Fiume Veneto, che si è aggiudicata la gara con un ribasso d’asta dell’8,99%. Le opere a progetto per la scuola di via Bariglaria, per le quali è stato stanziato un investimento di 800 mila euro, prevedono in particolare la realizzazione di un nuovo edificio collegato all’esistente, da adibire a mensa e da utilizzare anche al di fuori dell’orario scolastico per convegni e meeting. A questa nuova costruzione si affiancherà un intervento di ristrutturazione del fabbricato principale, che necessita del ripristino di eventuali parti lese della copertura e in interventi di coibentazione dei piani inferiori.

“Investiamo una quota consistente del nostro bilancio per rispondere alle esigenze delle scuole e delle famiglie – sottolinea l’assessore alla Gestione Urbana Gianna Malisani –. È un piano di interventi che rientra nel programma del sindaco e che ci porta a riqualificare in maniera significativa l’intero plesso scolastico cittadino”. I lavori non interferiranno con l’attività scolastica, dal momento che le opere riguarderanno quasi esclusivamente la realizzazione di un nuovo fabbricato. L’intervento di ristrutturazione dell’edificio principale già esistente, invece, sarà eseguito durante la pausa estiva.