Il 10 novembre scorso l’esecutivo aveva approvato il progetto definitivo

Scuola Mazzini,
approvata la variante per l’ampliamento

I lavori prevedono fra l'altro anche la realizzazione della mensa

menseLa giunta comunale ha dato il via libera all’adozione della variante al Piano regolatore per l’ampliamento della scuola primaria Mazzini. Il 10 novembre scorso l’esecutivo di palazzo D’Aronco aveva approvato il progetto definitivo per i lavori di ampliamento e ristrutturazione dell’edificio scolastico per un investimento di 800 mila euro. Lavori che prevedono la realizzazione di un nuovo corpo, collegato all’esistente, da adibire a mensa e da utilizzare anche al di fuori dell’orario scolastico.

Nella seduta odierna, quindi, la giunta Honsell, su proposta dell’assessore alla Pianificazione territoriale, Mariagrazia Santoro, con l’adozione della variante ha condiviso e fatto propri i contenuti della relazione di verifica ambientale strategica (vas), considerato comunque che, per l’esiguità e scarsa significatività dei contenuti della variante sotto il profilo degli effetti ambientali, la variante stessa viene esclusa dalla vas.