Venerdì 11 gennaio alle 9 in sala Ajace

Roma-Net, un seminario
a conclusione del progetto europeo

L’iniziativa, aperta a tutti, offrirà l’occasione per conoscere i contenuti e i risultati
del progetto realizzato dal Comune di Udine e da altre dieci città europee

A conclusione del progetto europeo Roma-Net il Comune di Udine organizza per venerdì 11 gennaio alle 9 in sala Ajace un seminario formativo sul tema dell’integrazione delle comunità Rom. L’iniziativa, realizzata in stretta collaborazione con enti pubblici e soggetti del privato sociale, si propone di far conoscere i contenuti e i risultati del progetto e offrire agli operatori, ai volontari del terzo settore e alla cittadinanza un’occasione formativa e di sensibilizzazione rispetto alla cultura Rom. Un modo, quindi, anche per costruire sul territorio competenze che operino in maniera continuativa anche in futuro. “È un’importante occasione di conoscenza e confronto – spiega la consigliera delegata ai rapporti con la comunità Rom Antonella Nonino – e di ulteriore presa di coscienza su possibilità e problemi nella relazione tra comunità Rom e non Rom”.

Il Comune di Udine, come noto, ha aderito nel 2009 al progetto finanziato dall’Unione Europea “Roma-Net. Integration of Roma population” (Roma significa Rom ndr), realizzato da una rete formata insieme con altre dieci città europee: Budapest (Ungheria), Heraklion (Grecia), Karvinà (Repubblica Ceca), Amadora (Portogallo), Almeria (Spagna), Bologna (Italia), Glasgow (Regno Unito), Kosice (Slovacchia), Torrent (Spagna) e Bobigny (Francia). Scopo dell’iniziativa è stabilire, tra le città partner, un programma di scambi transnazionali che faciliti il trasferimento a livello locale di politiche e buone prassi su tematiche cruciali per la lotta alla povertà e all’esclusione sociale della popolazione Rom, come ad esempio l’accesso ai servizi, l’inclusione attiva nel mondo del lavoro attraverso l’educazione e la formazione e i programmi di auto-aiuto. Proprio il capoluogo friulano ha ospitato nel 2010 il debutto del piano di attività finalizzato all’integrazione sociale della popolazione Rom e propone ora un seminario di approfondimento a conclusione delle attività del progetto.

Nel corso dell’incontro, che sarà aperto dal sindaco di Udine Furio Honsell e dalla coordinatrice del progetto Roma-Net Ann Morton Hyde, interverranno il docente di Antropologia Culturale dell’università di Udine Gianpaolo Gri, che traccerà un quadro della popolazione Rom in regione, in Italia e in Europa, la consigliera delegata Antonella Nonino, che presenterà la situazione udinese, e il presidente dell’associazione Africa Insieme Sergio Bontempelli, che illustrerà le esperienze italiane di inclusione. La seconda parte della giornata prevede inoltre alle 15.30 un laboratorio dedicato alle esperienze e ai metodi di inclusione e mediazione culturale. L’ingresso al seminario è libero fino a esaurimento dei 150 posti disponibili. Per informazioni: segreteria organizzativa – responsabile Maria Antonella Carrieri (tel 0432/271569 – antonella.carrieri@comune.udine.it).



Tags: ,