Ristorazione scolastica:
Brno studia il modello udinese

Circa quaranta tecnici e responsabili di mense scolastiche di Brno (Repubblica Ceca), saranno domani a Udine per conoscere le modalità di gestione e funzionamento dei servizi di catering e ristorazione scolastica. La delegazione, che sta compiendo un viaggio in diversi comuni italiani, sarà accolta domani nel salone del popolo di palazzo D’Aronco alle 8 dall’assessore alle Politiche giovanili Kristian Franzil. Successivamente i rappresentanti incontreranno poi un responsabile della Sodesho spa, la società che cura il servizio mensa per il Comune nelle scuole materne e, in seguito, faranno visita allo stabilimento di Udine della Camst, l’azienda specializzata nei servizi di catering e ristorazione per scuole e comunità. Da qui l’incontro proseguirà nei suoi aspetti più tecnici, con la visita del centro di cottura tecnologicamente attrezzato, e la spiegazione sul funzionamento dei servizi mensa da parte dei responsabili dell’azienda.

Questo scambio di esperienze tra città nasce nell’ambito di una collaborazione ormai consolidata tra il Comune di Udine e quello di Brno. Uno scambio nato grazie alla partecipazione di entrambe le città ad un sub-network europeo riguardante l’invecchiamento in Salute (Healthy Ageing) istituito dall’Organizzazione Mondiale della Sanità nell’ambito del Progetto Città Sane. La mattinata è organizzata grazie alla collaborazione tra la gli uffici di Promozione della salute e dello Sviluppo Sostenibile (progetto OMS “Città Sane”) e quelli di Ristorazione scolastica del Comune di Udine.