La consegna della targa, sabato 22 in castello

Risparmio energetico e inquinamento
luminoso, a Udine il primo premio

Il capoluogo friulano si aggiudica il primo posto della seconda
edizione del concorso indetto dal Circolo degli astrofili di Talmassons

Un riconoscimento “alla gran mole di nuovi impianti a norma” e per “aver compreso l’importanza della questione agendo in maniera energica contro l’inquinamento luminoso”. Sono queste le motivazioni per cui il Comune di Udine ha vinto il primo premio alla seconda edizione del concorso provinciale indetto dal Circolo degli astrofili di Talmassons sul risparmio energetico e sulla lotta all’inquinamento luminoso.E sarà direttamente il sindaco del capoluogo friulano, Furio Honsell, a ritirare la targa ricordo nel corso di una conferenza che si terrà sabato 22 settembre a partire dalle 20 alla Casa della contadinanza sul colle del castello di Udine.

Sul podio, oltre a Honsell, salirà anche il sindaco di Cividale del Friuli (secondo classificato come comune capofila di un consorzio di municipalità) e il primo cittadino di Tavagnacco (terzo classificato).

“Ringrazio l’associazione astrofili per questo premio – commenta Honsell – perché riconosce tutti gli sforzi che questa amministrazione ha compiuto sul tema del risparmio energetico e della lotta all’inquinamento luminoso. Un impegno che abbiamo sentito l’obbligo, morale prima di tutto, di assumerci anche aderendo al patto dei sindaci”.

La scaletta della serata prevede alle 20 con una breve conferenza del giornalista Alessandro Di Giusto sull’inquinamento luminoso e le novità emerse nell’ultimo anno. Alle 20.40, invece, sarà la volta della consegna dei premi, mentre alle 21 è in programma l’osservazione astronomica gratuita con i telescopi del Circolo Astrofili di Talmassons direttamente dal prato del colle.

Il Cast (Circolo Astrofili Talmassons), in occasione del suo ventesimo anno di fondazione, nel 2012 ha tenuto un notevole numero di manifestazioni divulgative e didattiche nel campo dell’astronomia, più che raddoppiando il numero della scuole in visita nel proprio osservatorio astronomico di Talmassons e delle Estate Ragazzi effettuate, con un alto numero anche dei visitatori giunti in osservatorio nelle consuete aperture mensili o straordinarie.

Come ricordato la partecipazione alla serata è gratuita. Per informazioni è possibile contattare il circolo atrofili al numero 0432 / 920670 o inviando una e-mail all’indirizzo info@castfvg.it