L’assessore sarà nel capoluogo
carinziano venerdì 29 giugno

Reitani inaugura a Klagenfurt
il festival internazionale di letteratura

Proseguono i proficui rapporti di reciproci scambi culturali
e turistici tra il capoluogo friulano e la vicina Carinzia

Prosegue il fruttuoso rapporto che lega il capoluogo friulano alla Carinzia. Un rapporto che vede sempre più occasioni di scambi turistici, culturali e di eventi in comune con la vicina Austria.

Dopo aver sperimentato con successo, infatti, la reciproca promozione delle rispettive stagioni estive, dopo la coproduzione dello scorso anno tra UdinEstate ed Estate carinziana per il concerto del grande jazzista Franz Koglmann, senza contare il festival K3 e numerose altre iniziative culturali e museali in comune, venerdì 29 giugno sarà l’assessore comunale alla Cultura, Luigi Reitani ad aprire a Klagenfurt la manifestazione “lesePLATZ / spazio lettura Klagenfurt”, seconda edizione di un festival trilingue dedicato alle letterature di Austria, Italia e Slovenia, con particolare attenzione alle regioni limitrofe di questi tre paesi dell’Unione Europea.

Proprio per sottolineare la dimensione internazionale dell’evento, il vicesindaco e assessore alla cultura del Comune di Klagenfurt, Albert Gunzer, ha invitato Reitani alla cerimonia inaugurale. Ma non solo, perché Reitani, all’interno della stessa manifestazione che proseguirà fino a tutto sabato 30 giugno, parteciperà anche a una tavola rotonda sul problema della traduzione letteraria e leggerà alcune sue versioni di poeti e scrittori carinziani.

“È per me un onore – spiega l’assessore– contribuire, in rappresentanza del Comune di Udine, a un progetto in cui trovo rispecchiati i principi della nostra politica culturale di scambio e apertura internazionale”.

Per informazioni sul festival di Klagenfut è possibile consultare il sito internet www.kulturraum-klagenfurt.at).