Sabato 25 settembre alla Casa della Contadinanza una conferenza

“Recuperi dal perduto”, in castello
tre affreschi restaurati

La storica dell’arte Serena Bagnarol presenterà i lavori che hanno portato
al loro splendore originale tre splendidi dipinti medievali e conservati
nella chiesa di Santa Maria del Castello

Tre affreschi da poco restaurati e riconsegnati al pubblico nel loro originale splendore. Verranno presentati sabato 25 settembre alle 17 alla Casa della Contadinanza, sul colle del castello di Udine, tre lacerti di affresco, originariamente presenti nelle chiese ormai distrutte di San Giusto e San Martino di Premariacco.

I dipinti, appartenenti ora alle raccolte dei Civici Musei di Udine sono conservati nella chiesa di Santa Maria di Castello, la più antica della città. A presentare nel dettaglio i restauri, sabato, sarà la storica dell’arte ed esperta di pittura medioevale Serena Bagnarol, che illustrerà anche le varie fasi del lavoro di recupero realizzati dalla ditta Arecon di Santa Caterina di Campoformido.

La conferenza, promossa dai Civici Musei in collaborazione con il Museo del Duomo per le Giornate europee del patrimonio, sarà quindi l’occasione per poter ammirare da vicino i pregevoli lacerti di affresco del XIV-XV secolo, opere di straordinario interesse in quanto unica testimonianza storica e artistica di due chiese di cui oggi rimane solo il ricordo e qualche resto architettonico. Grazie ai restauri si sono potute formulare nuove proposte critiche, in particolare per quanto riguarda la datazione, proposte che Serena Bagnarol illustrerà servendosi anche di mezzi multimediali. Seguirà una breve spiegazione da parte dei restauratori dell’intervento conservativo eseguito.

Per l’occasione dalle 14.00 di sabato il Museo del Duomo organizza un laboratorio per conoscere e imparare la tecnica dell’affresco come nel Trecento. Potranno aderire bambini e adulti. È possibile dare conferma della partecipazione presso il Museo del Duomo o via mail museoduomoud@gmail.com

Per informazioni: Civici Musei e Gallerie di Storia e Arte del Castello (0432 271591)