A “Casa Città” a palazzo Morpurgo in via Savorgnana

Prorogata fino a domenica 9
la mostra “Saluti da Udine”

Visto l’interesse del pubblico, ancora qualche giorno in più per visitare
l’esposizione che racconta, attraverso le cartoline, la Udine del boom economico

Visto il grande interesse dimostrato dal pubblico e considerate le molte richieste pervenute, la mostra “Saluti da Udine”, allestita presso la Sala 1 di “Casa Città” a palazzo Morpurgo, in via Savorgnana a Udine, prolunga la data di chiusura, originariamente prevista per ieri, 2 settembre, fino a domenica 9 settembre.C’è qualche giorno in più, infatti, per poter ammirare la selezione di cartoline lastre e materiali di lavoro provenienti dall’archivio Cartolnova, che illustrano la Udine del boom economico dagli anni Cinquanta agli anni Settanta. Una settimana in più in cui è stata organizzata anche un’altra visita guidata gratuita, in programma giovedì 6 settembre alle 16.30 a cura dell’ufficio Agenda21 e della ditta Cartolnova.

Il visitatore verrà guidato alla riscoperta dei simboli del progresso che hanno lasciato un segno nello sviluppo storico e identitario della città di Udine: visioni di una evoluzione che al tempo conferiva la stessa importanza a condomini, monumenti storici, distributori di carburante, piazze ed automobili.

Le cartoline erano infatti un mezzo per raccontare la Udine del tempo attraverso gli occhi dei cittadini e dei progettisti stessi, orgogliosi dei “grattacieli” e delle nuove infrastrutture, al punto che nell’esposizione si ritrovano delle cartoline inedite usate da D’Aronco come strumento di lavoro e comunicazione.

A queste si affiancano scatti di pregio, pur con soggetti che oggi definiremmo “insoliti” per il tema. Ecco quindi che un distributore ripreso al chiaro di luna, un condominio che svetta tra le case tradizionali o un monumento moderno in un trafficato piazzale si affiancano alle immagini di Piazza Libertà, della Loggia del Lionello, delle mura merlate e della porta di Borgo Aquileia.

Per partecipare alla visita è consigliata la prenotazione (Ufficio Agenda 21, 0432 271615 – 525, agenda21@comune.udine.it). Invariati gli orari di apertura, dal martedì alla domenica dalle 15 alle 18.