La prima esposizione sarà inaugurata
mercoledì 7 agosto alle 18

Primo appuntamento
con “I Giovani della Confraternita”

Il ciclo di iniziative culturali sarà aperto dalla mostra d’arte figurativa
"Indagine sul territorio. Un caso studio: Strada Statale 13”, di Laura Hirennau

Sarà l’esposizione d’arte figurativa “Indagine sul territorio. Un caso studio: Strada Statale 13”, di Laura Hirennau, ad aprire il ciclo di appuntamenti e iniziative “I Giovani della Confraternita. La mostra della giovane artista, collegata all’associazione culturale MODO, sarà inaugurata mercoledì 7 agosto alle 18 nella Casa della Confraternita, sul colle del castello. L’esposizione è il risultato di un’indagine sul territorio friulano, mediante la quale Laura Hirennau rappresenta i punti critici di uno sviluppo contemporaneo basato sulla trasformazione del paesaggio e sull’addomesticamento del territorio agli usi antropici, fino all’annientamento e alla mortalità dell’elemento naturale.

La mostra rientra nel progetto “I Giovani della Confraternita”, progetto proposto da  “.lab”, insieme con Neo Associazione Culturale, Circolo di Studi Artistici&Sociali Espressione Est, Associazione Ma cross e realizzato grazie alla collaborazione del Comune di Udine e dei Civici Musei. L’iniziativa, che si propone di valorizzare l’arte e la creatività giovane mettendo a disposizione spazi di aggregazione culturale nel centro cittadino, nei locali della Casa della Confraternita per la precisione, è promossa e finanziata dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale, dalla Regione e da Giovanifvg.it. L’esposizione resterà aperta al pubblico, con ingresso libero, dal 7 al 14 agosto dalle 16 alle 18.30 (domenica 11 agosto dalle 10.30 alle 13 e dalle 16 alle 18).