Alla scuola primaria IV Novembre
sarà attivato il servizio di post accoglienza

Pre e post accoglienza,
il Comune amplia i servizi

Il servizio di pre accoglienza passerà, per le famiglie che ne hanno
bisogno, da 30 a 45 minuti in 12 scuole primarie della città

“Nonostante le difficoltà di bilancio abbiamo voluto dare un segnale importante ampliando i servizi pre e post scolastici nelle scuole in cui i genitori hanno evidenziato questa esigenza”. L’assessore all’Istruzione del Comune di Udine Raffaella Basana presenta così la decisione della giunta comunale di estendere la durata di due serviziparticolarmente importanti per le tante famiglie che devono gestire quotidianamente tempistiche incalzanti e magari sovrapposte tra casa, scuola e lavoro.

La scelta riguarda in modo particolare il servizio di pre accoglienza, la cui durata passerà da 30 a 45 minuti. In base ai dati finali della fase di iscrizione sono 12 le scuole primarie interessate da questo ampliamento: Alberti, Carducci, Divisione Alpina Julia, IV Novembre, Negri, Nievo, Pascoli/di Toppo Wassermann, Pellico, Zardini, De Amicis, D’Orlandi, Rodari. Il servizio potrà essere attivato nel caso in cui venga raggiunto il numero minimo di 7 iscritti. Per poter fruire dell’estensione del servizio i genitori dovranno dichiarare di avere effettivamente bisogno dell’anticipo dei 15 minuti per motivi di lavoro (presentando una dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà con l’indicazione del datore di lavoro, del luogo di lavoro e dell’orario di lavoro osservato).

Per quanto riguarda invece la post accoglienza è prevista l’attivazione del servizio per la mezzora compresa tra le 12.30 e le 13 presso la scuola primaria IV Novembre, risultata nell’indagine condotta nello scorso mese di giugno, l’unica scuola ad avere registrato un consistente numero di richieste. Tutti i genitori interessati all’ampliamento dei servizi di cui sopra, già individuati perché già iscritti ai servizi di riferimento o per aver segnalato per iscritto le proprie esigenze di orario, saranno invitati a perfezionare la loro posizione amministrativa entro l’inizio dell’anno scolastico.