Il primo incontro lunedì 7 febbraio in Comune

Piazza XX Settembre: avviata
la collaborazione con bar e negozi

Sei esercizi commerciali aderiranno al servizio wi-fi,
mentre otto hanno garantito la propria disponibilità a ospitare
i contenitori del bookcrossing

I servizi di bookcrossing e di wi-fi gratuito di piazza XX Settembre entrano anche in diversi esercizi commerciali dell’area. È questo il risultato del primo incontro con i commercianti e gli esercenti sul futuro assetto dell’antica “piazza dei Grani”, avvenuto lunedì 7 febbraio in Comune. Gli 11 imprenditori e negozianti che sono intervenuti hanno risposto positivamente all’invito dell’amministrazione comunale a collaborare alla definizione della nuova destinazione della piazza, che da parcheggio si accinge a diventare un ulteriore spazio urbano da vivere quotidianamente con eventi e iniziative.

Sei esercizi commerciali estenderanno il servizio di connessione gratuita senza fili anche all’interno del proprio negozio, mentre otto hanno garantito la propria disponibilità a ospitare i contenitori del bookcrossing, l’ormai diffuso sistema di scambio dei libri all’aperto.

“Come avevamo annunciato – sottolinea il sindaco di Udine Furio Honsell –  iniziamo questo percorso di condivisione per fare in modo che tutti possano dare il proprio contributo e cogliere le opportunità offerte da quello che diventerà un ulteriore punto di attrazione del centro storico. Siamo pronti a raccogliere tutti i suggerimenti – continua il primo cittadino – e siamo disponibili a un confronto continuativo con tutti per definire insieme le soluzioni migliori”. Nel corso dell’incontro il vicesindaco e assessore alle Attività Economiche Vincenzo Martines ha illustrato, insieme con i tecnici comunali, il progetto di trasformazione funzionale della piazza, che aggiungerà ai mercati ospitati adesso in piazza Matteotti altri eventi e iniziative. Da parte sua il sindaco Honsell ha confermato l’intenzione “di pedonalizzare via Stringher quando i mercati si trasferiranno in piazza XX Settembre”.

Attualmente in piazza Matteotti ci sono tre mercati alla settimana (il martedì, il giovedì e il sabato) con 16 bancarelle, un mini mercato con due stand il venerdì e due singoli operatori il mercoledì. L’idea è di spostare gli attuali tre mercati da 16 bancarelle in piazza XX Settembre, attrezzata con le colonnine per gli scarichi per ospitare anche le bancarelle del pesce, di ampliare il mini mercato del venerdì con ulteriori 14 posteggi prevalentemente alimentari per armonizzarlo agli altri tre e di avviare una sperimentazione con il farmer market della Coldiretti il lunedì mattina e con un mercatino del riciclo e del riuso il mercoledì. In questo modo, per sei giorni alla settimana, dal lunedì al sabato, piazza XX Settembre ospiterà un mercato. Il mercato stabile dei fiori recisi e delle piantine ornamentali rimarrà invece ubicato nei sottoportici di piazza Matteotti, dove si trova anche attualmente, così come i tre posteggi che regolarmente operano sulla piazza nel mercato cittadino delle specialità stagionali. Proprio per fare di piazza XX Settembre uno spazio di ritrovo e di aggregazione l’area sarà attrezzata con arredo urbano, un totem tecnologico per informazioni turistiche, il servizio wi-fi, già attivo, e il bookcrossing.

“Siamo lieti di aver aperto una proficua collaborazione con commercianti ed esercenti – spiega Martines – e, anzi, li abbiamo sollecitati a presentare idee e proposte”. Per quanto riguarda le tempistiche tutto si dovrebbe concludere nel giro di qualche settimana. “Abbiamo in programma un incontro con gli ambulanti che in futuro utilizzeranno piazza XX Settembre – precisa Martines –. Per lo spostamento vero e proprio sarà necessario passare in giunta e in Consiglio comunale, ma confidiamo di risolvere tutto abbastanza velocemente”. Tra le ipotesi emerse nel corso dell’incontro c’è anche la data dell’inaugurazione del servizio di bookcrossing, che potrebbe prendere avvio il prossimo 16 aprile, nel mese in cui si celebra la Festa nazionale del Libro.

IPOTESI DEL PROGRAMMA SETTIMANALE DEI MERCATI IN PIAZZA XX SETTEMBRE

Giorno della settimana Tipologia di Mercato
Lunedì Farmer Market
Martedì Mercato tradizionale
Mercoledì Mercato del riciclo e del riuso
Giovedì Mercato tradizionale
Venerdì Mercato tradizionale*
Sabato Mercato tradizionale
Domenica /

*ampliamento del mini mercato del venerdì in piazza Matteotti, con l’aggiunta di 14 nuovi posti prevalentemente alimentari