Martedì 23 luglio alle 21 in corte Morpurgo per UdinEstate

Pianoforte a quattro mani
ad Armonie in corte

Il duo Sonora Mente composto da Edoardo Bruni e Monique Ciola presenterà Mosaico di Danze,
un viaggio attraverso le danze messe in musica da Moszkowski, Brahm, Dvorak e lo stesso Bruni

Prosegue nella splendida e accogliente Corte di Palazzo Morpurgo la Rassegna Armonie in Corte voluta dal Comune di Udine con il sostegno della Regione Fvg, dell’Amga e della Fondazione CRUP, per l’organizzazione della Fondazione Luigi Bon. Martedì 23/07 alle ore 21.00  il duo Sonora Mentecomposto da Edoardo Bruni e Monique Ciola presenterà Mosaico di Danze, un viaggio attorno al mondo attraverso le danze messe in musica da Moszkowski, Brahm, Dvorak e lo stesso Bruni

Il duo Sonora Mente si è costituito nel 2003. Ha inciso in CD (con il Coro Gianferrari di Trento) l’integrale dei Valzer di Brahms (Waltzer op. 39, Liebeslieder Waltzer op. 52, Neue Liebeslieder Waltzer op. 65). Ha tenuto concerti e conferenze-concerto in Italia ed all’estero, riscontrando successo di pubblico e di critica. Monique Ciola ed Edoardo Bruni sono membri fondatori dell’Associazione Sonora Mente, nata con lo scopo di divulgare la cultura musicale, favorendo la collaborazione con altre realtà associative e con una particolare attenzione alle produzioni contemporanee.

Monique Cìola musicista e giornalista. Si è diplomata in pianoforte presso il Conservatorio di Trento sotto la guida della Prof.ssa Antonella Costa ed ha proseguito gli studi con il M° Michele Campanella presso la Scuola di Perfezionamento Pianistico di Ravello (Salerno) e presso l’Accademia Musicale Chigiana di Siena (Diploma di Merito). Si è perfezionata in musica da camera con il Prof. Giancarlo Guarino presso il Conservatorio della sua città, conseguendo la laurea specialistica nel 2010. Scrive per il mensile nazionale Il Giornale della musica (EDT, Torino) e per il quotidiano trentino L’Adige (SIE, Trento). Ha preso parte alla giuria di concorsi pianistici (“Fortini” – Bologna, edizioni 2008 e 2009; “Busoni” – Bolzano, edizione 2009, Music Critics’ Jury). Svolge attività concertistica in Italia ed all’estero con una particolare predilezione per il repertorio cameristico (vocale e strumentale). Suona con il pianista e compositore Edoardo Bruni, con il violinista Michael Stüve (Musica Ricercata, Firenze) e in trio con Francesco Iorio (violino) e Klaus Broz (violoncello).

Edoardo Bruni, pianista e compositore. Diplomato in pianoforte col massimo dei voti presso i Conservatori di Trento e di Rotterdam , si è perfezionato con i M° Cohen, Berman, Schiff, Margarius. Svolge attività concertistica come pianista in Italia ed in Europa. Diplomato nel 2000 in composizione col massimo dei voti presso il Conservatorio di Trento, ha studiato con i M° Mullenbach, Corghi, Bacalov. Sue composizioni sono state eseguite dall’Orchestra Haydn di Bolzano e Trento, dall’Orchestra delle Scuole Musicali Trentine, dall’Ensemble La Pluma De Hu, dall’Ensemble dell’Accademia Chigiana di Siena, dall’Ensemble Alternance, dal Ludus Quartet (con Monique Ciola), dal Trio Debussy, dal Trio di Genova. E’ laureato in filosofia presso l’Università di Padova Attualmente è docente di lettura della partitura presso il Conservatorio di Frosinone.

Biglietto di ingresso di €. 5,00

I biglietti saranno a disposizione direttamente la sera del concerto a partire dalle 19.00.

In caso di mal tempo il concerto si terrà in sala Aiace.

Per informazioni: Puntoinforma del Comune di Udine (tel 0432 414717 puntoinforma@comune.udine.it ) .

(Fonte: Ufficio stampa Fondazione Bon)