L’Osmer prevede neve a partire
dal tramonto di venerdì 7 dicembre

Piano neve,
il Comune in stato di allerta

Mezzi della Net, protezione civile e squadre di palazzo D’Aronco
pronte a intervenire nei punti cruciali e sulla viabilità principale

Il Comune, attraverso i mezzi della Net e dell’Ufficio Strade, è pronto a intervenire in vista della nevicata annunciata dalle previsioni meteorologiche a partire dal tramonto di venerdì 7 dicembre. “Attualmente l’Osmer prevede una precipitazione nevosa di circa 2-5 centimetri – spiega Lorenzo Croattini, assessore alla Qualità della città –. Il personale del Comune, della Net e della Protezione Civile è in stato di allerta per garantire un intervento immediato in modo da limitare al massimo i disagi alla circolazione”.

La prima azione prevista dal piano neve è la salatura dei punti critici e della viabilità principale della città. Il Comune si prepara a dispiegare tutte le forze a disposizione: complessivamente sono pronti per essere impiegati 9 mezzi della Net e 5 delle ditte convenzionate con il Comune, ai quali si aggiungeranno i volontari della Protezione Civile e le squadre del Comune che interverranno in particolare vicino alle scuole e nei luoghi critici (cavalcavia, sottopassaggi e rotonde), mentre i mezzi della Net saranno impiegati sulla viabilità principale.

“Raccomandiamo ai cittadini la massima collaborazione che possono fornire alla città per cercare di tenere pulito il più possibile il tratto di marciapiede fronte casa – sottolinea Croattini –. La città di Udine infatti è formata da 350 chilometri di strade e il compito prioritario del piano neve comunale è quello di mantenere sgombra e fruibile la viabilità principale”.