I lavori saranno consegnati lunedì 6 settembre

Parte il maxi-piano
di riatto dei marciapiedi

Con l’asfaltatura della strada si conclude l’intervento
di realizzazione dei nuovi marciapiedi di via Basiliano

Saranno consegnati lunedì 6 settembre i lavori relativi al maxi-piano di sistemazione e riatto dei marciapiedi varato dall’amministrazione comunale. Con un investimento da 500 mila euro il Comune procederà infatti al riatto dei marciapiedi e all’eliminazione delle barriere architettoniche di diversi tratti stradali. In via Foscolo e via Battisti si interverrà con il rifacimento integrale della pavimentazione in porfido. In viale Duodo, nel tratto compreso tra piazzale XXVI Luglio e piazzale Cella è prevista la realizzazione di un percorso ciclo-pedonale (con adeguamenti tattilo-plantari pensati appositamente per gli ipovedenti) sul lato ovest, e di una pista ciclabile in sede propria da metà via fino a piazzale Cella. Con quest’ultimo intervento si completerà il collegamento con l’anello ciclabile recentemente realizzato in piazzale XXVI Luglio e piazzale Cella. All’altezza dell’intersezione tra via Piave, via Aquileia, via Vittorio Veneto e via Gorghi, oltre alla sistemazione della pavimentazione dell’incrocio con particolare attenzione agli attraversamenti pedonali, si procederà con interventi di adeguamento richiesti dalle associazioni degli ipovedenti.

Lavori di riatto riguarderanno i marciapiedi tra via S.Francesco e via Vittorio Veneto (area Odeon), il lato est di piazzale Oberdan (quadrante del tabacchino-edicola e del bar-alimentari) e il primo tratto di via Cividale fino alla ferrovia. In via Gorizia sono previsti interventi di sistemazione dei marciapiedi (nel tratto tra via Monte Grappa) e adeguamenti per disabili (dall’area mercato fino a via Monte Mangart). Gli attraversamenti pedonali su via Gorizia, nel tratto tra via Franzolini e via Monte Mangart, saranno messi in sicurezza come richiesto anche dalle associazioni degli ipovedenti. I lavori, appaltati all’impresa Adriacos srl di Latisana, saranno eseguiti secondo il seguente ordine cronologico di massimo predisposto dal Comando della polizia municipale e dall’ufficio Viabilità: via Gorizia, via Foscolo, via Battisti, intersezione via Veneto-via Piave-viaAquileia-via Gorghi, viale Duodo, piazzale Oberdan, via Cividale. “Il piano raccoglie le istanze e le richieste dei cittadini, a dimostrazione dell’attenzione dell’amministrazione nei confronti sia del centro sia delle periferie – sottolinea Pizza –. Per questo vorrei anche ringraziare tutti i consiglieri delegati per l’attività di ascolto e di coordinamento svolta sul territorio. In un momento di crisi economica come quello che stiamo vivendo, questo programma di interventi ha anche un valore di sostegno al rilancio economico del territorio”.

Con la realizzazione dell’asfaltatura del manto stradale, in programma la prossima settimana, si conclude l’intervento di costruzione dei nuovi marciapiedi di via Basiliano, a lungo attesi dalla cittadinanza. Lo scorso 1° settembre, inoltre, sono stati consegnati i lavori di realizzazione della congiunzione del marciapiede con la nuova rotatoria di via Pozzuolo. L’intervento, che dovrà concludersi entro novembre, prevede la messa in sicurezza del marciapiede lungo via Pozzuolo nel tratto adiacente la roggia con la costruzione di appositi parapetti a protezione dal rischio di caduta. Verranno inoltre mantenuti alcuni tratti di marciapiede in direzione della chiesa, mentre è previsto il rifacimento della segnaletica orizzontale nel tratto oggetto di intervento e l’esecuzione degli abbassamenti del marciapiede per consentire l’attraversamento in sicurezza della via da parte di disabili motori e ipo-vedenti.