Il Comune l'utilizzo dell'area anche in relazione al futuro
ingresso principale da via Colugna e via Chiusaforte

Park di via Chiusaforte,
una quota destinata agli abbonati

I 410 posti auto saranno destinati agli abbonati, ai residenti
e ai dipendenti dell'ospedale, mentre una quota resterà gratuita

Parte dei 410 posti auto del parcheggio di via Chiusaforte sarà destinata agli abbonati, residenti della zona o dipendenti dell’Azienda Ospedaliero universitaria-Santa Maria della Misericordia. La restante parte, invece, rimarrà gratuita.

È quanto deciso oggi, 15 marzo, dalla giunta Honsell su proposta dell’assessore alla Mobilità Enrico Pizza. Nell’ottica dei lavori di costruzione del nuovo polo ospedaliero, che come noto realizzerà l’ingresso principale ai nuovi padiglioni da via Colugna e via Chiusaforte, il Comune di Udine ripensa alla funzione e all’utilizzo dell’area.

“Nato come parcheggio scambiatore – spiega Pizza –, oltre un decennio di monitoraggio ha dimostrato che l’utilizzo del parcheggio di via Chiusaforte è di lunga inferiore alle sue potenzialità. Inoltre, i lavori per il nuovo polo, in programma nei prossimi mesi e anni, interesseranno l’area di parcheggio di via Colugna, attualmente utilizzata soprattutto dal personale dell’ospedale. Ecco perché l’azienda ospedaliera ci ha posto il problema dell’area di cantiere, manifestandoci l’esigenza di recuperare posti auto comodi e videosorvegliati per i dipendenti. Per questo motivo – conclude l’assessore – si è pensato di mantenere una parte dei posti auto di via Chiusaforte libera a tutti in prossimità del capolinea della linea 1, e una parte, invece, dedicata agli abbonati, sia residenti, sia dipendenti dell’ospedale”.

I lavori per la realizzazione della zona riservata agli abbonati, interamente a carico di Ssm, prevedono una serie di interventi per migliorare la fruibilità in termini di sicurezza, la recinzione dell’area e l’installazione di sistemi di videosorveglianza e di controllo accessi per gli abbonati. Ma la riqualificazione dell’intera area, sempre in vista della realizzazione del nuovo polo sanitario interesseranno molti aspetti della viabilità, incluso il percorso pedonale che dal parcheggio di via Chiusaforte collegherà i nuovi padiglioni.