Si esibiranno mercoledì 5 maggio alla Giornata della creatività studentesca

Pagella Rock,
ecco i tre vincitori

La giuria ha scelto “Monkey Egg”, il pubblico gli “Otium”
Menzione speciale ai “Wild Jack River”

Sono i “Monkey Egg”, gli “Otium” e i “Wild Jack River” i tre gruppi che si sono distinti a Pagella Rock 2010, la rassegna musicale realizzata dall’Agenzia Giovani del Comune di Udine venerdì 30 aprile e sabato 1° maggio al Teatro San Giorgio di Udine. Le tre band vincirici hanno così acquisito il diritto di esibirsi mercoledì 5 maggio durante la Giornata dell’arte e della creatività studentesca. Giunta alla quattordicesima edizione, Pagella Rock ha visto la partecipazione di nove vivacissime band che si sono esibite di fronte a un folto pubblico, nel corso di due serate all’insegna dell’entusiasmo, del ritmo incalzante e del divertimento.

Il premio della giuria per il miglior gruppo è stato quindi assegnato ai “Monkey Egg”, per aver dimostrato “una propria identità precisa e un senso di alterità dal contesto, in forza di un progetto da portare avanti, non solo attraverso la musica e i videoclip che hanno accompagnato la loro esibizione”. Il premio del pubblico è andato invece agli “Otium”, band che ha già partecipato alle edizioni precedenti di Pagella Rock, sapendo ogni volta entusiasmare e coinvolgere i presenti. Anche la giuria ha appoggiato con forza questa scelta, “per la presenza scenica e l’ironia manifestate sul palco da parte del gruppo”. Una menzione speciale da parte della giuria è stata infine assegnata ai “Wild Jack River”, per incoraggiare una band che ha tutte le caratteristiche per essere “promettente e credibile nell’equilibrio tra gusto e tecnica”.

Le tre band vincitrici si esibiranno nel corso della mattinata di mercoledì 5 maggio sul palco del “Malignani”, allestito nel parco dell’istituto scolastico, in occasione della Giornata dell’arte e creatività studentesca, realizzata dalla Consulta provinciale degli studenti, in collaborazione con l’Agenzia Giovani del Comune di Udine. La giuria che ha valutato i nove gruppi era formata da personalità di spicco nell’ambito musicale e artistico del calibro di Enrico Veronese, giornalista musicale, in qualità di presidente della giuria, Enrico Berto, musicista e produttore musicale e Rita Maffei, attrice e regista del Centro servizi e spettacoli di Udine. Ad affiancare il gruppo degli esperti sono stati alcuni rappresentanti delle Officine Giovani e della Consulta provinciale degli studenti.