Giovedì 3 aprile alle 18 in sala Ajace
il primo incontro “L’orto sul balcone”

“Orti in città 2014”:
ripartono i corsi di orticoltura

Il ciclo di appuntamenti illustrerà le tecniche di coltivazione dell’orto,
ma anche i segreti in cucina e le proprietà delle erbe spontanee

Creare un perfetto orto sul balcone, coltivare al meglio il proprio appezzamento secondo i principi dell’agricoltura sinergica. E poi scoprire la cucina dei prodotti dell’orto e le erbe spontanee amiche della salute per imparare a padroneggiare le ricette e le tecniche di cottura delle materie prime che la natura sa regalare. È questo il programma dei corsi di primavera, gratuiti e aperti a tutti, dedicati all’orticoltura in città, a cura dell’ufficio Agenda 21 del Comune di Udine con la preziosa collaborazione della Federazione Provinciale Coldiretti Udine, dell’Associazione allergie e pneumopatie infantili (Alpi) e dello chef Ennio Furlan.

“Si rinnova così il tradizionale appuntamento che da ormai quattro anni accompagna il progetto “L’Orto e la Luna – orti urbani udinesi” – sottolinea il vicesindaco e assessore con delega ad Agenda 21, Carlo Giacomello –. Un’esperienza di partecipazione e cittadinanza attiva per una migliore qualità della vita, che ha reso la città di Udine riferimento nazionale e internazionale. La rinascita delle comunità di quartiere, il diffondersi di una cultura verde e salutare, l’aggregazione attorno agli orti urbani udinesi, sono ormai un esempio studiato da amministrazioni di tutta Italia e da delegazioni europee”.

Si parte giovedì 3 aprile alle 18 in sala Ajace con il primo incontro dedicato al tema “Orto sul balcone”. Lorenzo Favia di Coldiretti illustrerà tecniche e consigli per riuscire a realizzare un orto perfetto anche sulle terrazze delle proprie case. Il secondo appuntamento è in programma giovedì 10 aprile, sempre alle 18, nella sala polifunzionale della 5^ circoscrizione, in via Veneto 164 a Cussignacco: per l’occasione Lorenzo Favia parlerà di “Orticoltura sinergica”, spiegando come coltivare ortaggi nel rispetto dei ritmi e dei prodotti naturali, riducendo le malattie, aumentando la produzione e mantenendo la fertilità del suolo.

Il ciclo di incontri proseguirà poi mercoledì 16 aprile con lo chef Ennio Furlan, che alle 18, nella sala culturale “F. Sguerzi” della 6^ circoscrizione, in via S. Stefano 5/a, proporrà una lezione di cucina dedicata ai prodotti dell’orto: ricette, tecniche di cottura e conservazione, con il tocco pratico della tradizione.

L’ultimo appuntamento, in programma giovedì 8 maggio alle 16 presso l’orto botanico in via Bariglaria 327, nella 7^ circoscrizione, sarà dedicato alle “Erbe amiche della salute”. Antonino Danelutto e i volontari dell’associazione Alpi guideranno i presenti alla scoperta delle piante spontanee commestibili e medicinali.

Per tutti gli incontri l’accesso è gratuito fino a esaurimento dei posti disponibili. In caso di maltempo la visita al giardino botanico sarà rinviata a data da destinarsi. Per informazioni: Puntoinforma, Via Savorgnana 12 (0432 414717 – 718, puntoinforma@comune.udine.it) oppure www.comune.udine.it/agenda21.html



Tags: