Ok della giunta ai progetti preliminari

Nuovo piano da 1,1 milioni
per asfaltature e marciapiedi

Sono previsti interventi di riqualificazione su 24 strade oltre a opere di
costruzione, riatto e manutenzione dei marciapiedi in cinque aree della città

Il Comune destina un altro investimento da 1,1 milioni di euro per le strade e i marciapiedi cittadini. La giunta, nella seduta di martedì 31 luglio, ha approvato due progetti preliminari per finanziare altrettanti piani di riqualificazione dei manti stradali e di costruzione e manutenzione dei marciapiedi.

L’amministrazione comunale investirà 600 mila euro in nuove asfaltature, intervenendo complessivamente su 24 strade cittadine: oltre alla completa riqualificazione di via P.V. Ferrari, via Bonini, via Sbaiz, via Magenta, via Campoformido, via Graonet e via Lavariano, si procederà con la riasfaltatura di alcuni tratti di viale Ledra, viale delle Ferriere, via San Rocco, via Milano, via Valeggio, via Lupieri, via Zugliano, via S. Pietro/Castions, via del Cotonificio, via G. Pieri, via Feletto, viale Tricesimo, via Emilia, via Romagna, via Veneto, via S. Giustina (dossi). Negli interventi di riqualificazione del manto stradale saranno incluse anche le rampe dei sottopassi della stazione ferroviaria in via Selvuzzis.

Il secondo progetto preliminare riguarda invece nuovi lavori di costruzione, riatto e manutenzione dei marciapiedi e delle piste ciclabili, oltre a specifiche opere destinate all’eliminazione delle barriere architettoniche. Fanno parte di questo elenco cinque interventi: via Monte Rombon, via Palestro, via Martignacco (tra via del Pioppo e via Lombardia), via Chiusaforte e la sistemazione dei collegamenti ciclopedonali tra le vie Martignacco, Cotonificio e Pieri. Complessivamente il Comune investirà 500 mila euro in questo progetto.

“Con questi interventi confermiamo il metodo di lavoro basato sull’ascolto e ormai collaudato – spiega l’assessore alla Mobilità Enrico Pizza –. Dalle segnalazioni dei cittadini e dei consiglieri comunali delegati di quartiere, infatti, è stata stilata una lista delle opere che ora stanno trovando soluzione”. Con questi due ultimi elenchi di interventi, che saranno realizzati nel 2013, l’investimento complessivo nella riqualificazione delle strade da parte dell’amministrazione comunale nell’arco dei cinque anni di mandato (2008-2013) sale a circa 5 milioni di euro. “Un impegno economico considerevole – sottolinea Pizza –, soprattutto se consideriamo che l’investimento totale del Comune a livello di viabilità nei cinque anni è stato di circa 22 milioni di euro, con opere distribuite in maniera il più possibile equa su tutto il territorio comunale, grazie anche al contributo di collaborazione dei consiglieri delegati di quartiere”.