Ampliata l’offerta con l’orario continuato del lunedì e del giovedì

Nuovi orari per la biblioteca d’arte
dei Civici Musei di Udine

Per i tanti appassionati e studiosi, nuove possibilità di consultare
i 43 mila volumi e gli oltre 350 periodici presenti in castello

Buone notizie per tutti gli studiosi e gli appassionati d’arte che vorranno raggiungere la Biblioteca d’Arte dei Civici Musei sul colle del castello di Udine. Dopo un anno di sperimentazione, con l’apertura pomeridiana su prenotazione del lunedì e del giovedì, infatti, ora cambia definitivamente l’orariocon l’introduzione di due giornate, il lunedì e il giovedì, con orario continuato. Ai consueti orari di apertura del martedì, mercoledì e venerdì dalle 9 alle 13, si aggiungono quelli del lunedì e del giovedì, quando la biblioteca sarà frequentabile, senza interruzioni, dalle 9 alle 17.

I buoni risultati di pubblico ottenuti nell’ultimo periodo hanno spinto quindi la direzione dei Musei a migliorare l’offerta, cercando di soddisfare le esigenze di studiosi e appassionati, provenienti spesso anche da fuori città, che necessitano di tempi lunghi di lavoro. Tutto questo non graverà sul bilancio del Comune, ma il servizio sarà ottenuto ottimizzando i tempi di lavoro del personale, sempre attento a soddisfare le richieste e rendere disponibili i 43 mila volumi e 350 periodici (di cui 70 esteri) che rendono la Biblioteca d’Arte dei Civici Musei un luogo imprescindibile per chiunque voglia approfondire gli studi di arte e storia del Friuli, e non solo, di tutte le epoche.

Come resta imprescindibile l’adiacente Fototeca, sempre al terzo piano dell’ala occidentale del Castello, che dispone di un patrimonio fotografico di tutto rispetto: oltre 135.000 immagini, molte provenienti dagli archivi Friuli, Brisighelli, Pignat e Società Alpina Friulana, alcune delle quali visibili nelle sale del Museo Friulano della Fotografia, allestito sempre in Castello. La Fototeca manterrà inalterato il proprio orario: dal lunedì al venerdì, ore 9.00-12.30; lunedì 14.30-17.00 su appuntamento.



Tags: