La decisione presa dalla giunta comunale

Nuove denominazioni
toponomastiche

Una sala di Casa Cavazzini sarà intitolata a Claudio Mussato. Area verde dedicata
a Alfredo Bearzanti e unnuovo piazzale a Candido Grassi "Verdi"

Così come proposto dal presidente della Commissione comunale toponomastica, Franco Della Rossa, la giunta comunale ha deliberato di intitolare la sala del primo piano a destra di Casa Cavazzini Museo d’Arte Moderna e Contemporanea di Udine a Claudio Mussato, sindaco del capoluogo friulano dal 1993 al 1995 e recentemente scomparso.Sempre nella seduta odierna, la giunta comunale ha deliberato, così come suggerito dalla commissione toponomastica, di intitolare l’area verde situata tra le vie Tolmezzo e Ramandolo ad Alfredo Bearzanti, comandante partigiano e primo presidente della Regione. Nuova denominazione, infine, anche per il piazzale situato all’incrocio tra le vie La Spezia e Cividina che da oggi sarà intitolato a Candido Grassi “Verdi”, artista e comandante partigiano.