Grazie a un accordo tra SSM e Comune di Udine

Novità in arrivo
per i park in struttura

Pizza: “Finalmente, d’ora in avanti, sarà possibile ritirare
la propria auto anche di sera nei parcheggi sotterranei”

“Un’innovazione pensata anche per tutte le persone che fino ad ora si sono trovate la sera a dover correre a ritirare la propria auto nei parcheggi sotterranei cittadini prima della chiusura delle 21”. Così l’assessore alla Mobilità, Enrico Pizza, sintetizza l’accordo tra Ssm e Comune di Udine che, a partire dal 3 novembre, consentirà di ritirare la macchina da tutti i parcheggi in struttura anche in orario notturno.Un’operazione volta a dare la maggior fruibilità possibile dei parcheggi agli utenti che potranno ritirare la propria auto semplicemente strisciando il ticket del parcheggio.

Inoltre Ssm in accordo con il Comune, sempre a partire dal 3 novembre, equiparerà i parcheggi Venerio e Moretti agli altri park in struttura in termini di orario e di gestione (con sistemi di controllo automatici a barriera), con una tariffazione su base oraria in funzione dell’utilizzo effettivo e con pagamento alla cassa automatica e non più con i ticket emessi dai parcometri. “Un modo, questo – prosegue Pizza –, per consentire al pubblico che usufruisce della struttura di poter lasciare comodamente l’auto nel parcheggio per tutto il tempo necessario, senza l’assillo di dover correre a rinnovare il ticket perché scaduto e godendosi così il centro storico. La nostra società partecipata che gestisce i parcheggi udinesi – conclude l’assessore – ancora una volta si dimostra all’avanguardia tecnologica e desidero per questo ringraziare il presidente Businello e il direttore Pellegrini per aver saputo rispondere a una richiesta della città”.

Il tutto con una acquisita maggiore sicurezza, visto che anche il parcheggio Venerio entro la fine dell’anno sarà dotato di portoni carrai e di accesso pedonale automatici, che saranno chiusi di notte e che si potranno aprire grazie a un nuovo dispositivo elettronico appositamente installato che si attiverà semplicemente facendo scorrere la banda magnetica del ticket ricevuto all’entrata. Dal 3 novembre quindi, Udine potrà contare su sei parcheggi in struttura (Magrini, Tribunale, Andreuzzi e Caccia, oltre che Venerio e Moretti) che consentiranno di ritirare l’auto 24 ore su 24.

A questa innovazione della sosta a pagamento cittadina si aggiunge infine un’altra importante novità. Se per tutti gli altri giorni della settimana l’accesso al Venerio e al Magrini resta consentito dalle 7 alle 21 (con la nuova possibilità di ritirare l’auto in qualsiasi ora), dal 3 novembre nelle giornate del venerdì e del sabato sarà possibile accedere per parcheggiare l’auto fino all’1 di notte.



Tags: