Ideato e realizzato dall’ufficio Agenda 21 del Comune di Udine

Nasci “Il (P)ortolano”,
il periodico degli orti urbana

Un mezzo di informazione che, con cadenza stagionale, raccoglierà
di volta in volta articoli, spunti, ricette ed esperienze degli ortisti

Da una ricetta originale alle diverse esperienze degli ortisti, dalle novità in città ai segreti della coltivazione. L’ufficio Agenda 21 del Comune di Udine apre una piazza virtuale dedicata all’informazione agricola, culinaria, sociale e culturale con “Il (P)ortolano”, un “periodico degli orti urbani”che, seguendo le cadenze stagionali – e non poteva essere diversamente –, raccoglierà, di volta in volta, articoli, spunti, ricette ed esperienze.

La rete degli orti urbani in città continua a crescere, e con essa il numero di appassionati che ogni giorno discutono, imparano e scambiano esperienze. Per soddisfare la richiesta sempre maggiore di conoscenza e condivisione, nata spontaneamente da cittadini, scuole e associazioni, l’amministrazione comunale ha ideato “Il (P)ortolano”, un mezzo di informazione che intende tracciare una metaforica rotta. Il “portolano” è infatti un manuale per la navigazione costiera e portuale, ma più spesso annotato con resoconti di precedenti viaggi, celebrazioni, informazioni varie. “L’intento è quello di offrire esperienze di incontro e scambio tra ortisti, cittadini ed appassionati – spiega l’assessore alla Pianificazione territoriale Mariagrazia Santoro – promuovendo forme di comunicazione e relazione sul territorio, nello spirito di Agenda 21: una piazza virtuale, un luogo delle idee, della partecipazione e dell’aggregazione, che ha origine sotto i pergolati degli orti udinesi”.

Il numero “zero” di settembre 2012, introdotto dall’assessore Santoro, contiene ad esempio articoli sull’esperienza delle associazioni come l’Alpi, che con il consigliere comunale Mario Canciano Canciani sta creando a Beivars un ricchissimo orto botanico didattico, o come i ragazzi dell’Hattiva Lab, che sempre a Beivars si sono guadagnati il titolo di “cavalieri dell’orto”. Completano poi questo primo numero le ricette dello chef Ennio Furlan e le riflessioni della presidente Luisa Tosoratti, oltre a spunti e note di servizio per gli orti presenti e futuri.

Il (P)ortolano, ideato e realizzato dall’ufficio Agenda 21 e stampato dal centro stampa del Comune di Udine, è distribuito agli assegnatari degli orti urbani, ed è disponibile sulle pagine web dedicate al progetto “L’Orto e la Luna: orti urbani udinesi” all’indirizzo www.comune.udine.it.