Venerdì 24 dicembre alle 21.30 lungo le vie del centro per la Natività

Musica e animazione di strada
in borgo Grazzano

Anche quest’anno la 1^ circoscrizione propone un clima festoso la notte
della Vigilia al suono delle zampogne e con la carrozza di Babbo Natale

Anche quest’anno la 1^ circoscrizione Udine centro, nell’ambito degli eventi per il “Natale di luce” del Comune, proporrà in collaborazione con la vicinìa di borgo Grazzano animazioni di strada e musica tradizionale natalizia in attesa della Vigilia. Venerdì 24 alle 21.30, infatti, le vie del centro storico si animeranno, in un clima di festosa amicizia, dei suoni delle zampogne chiamate dall’associazione culturale Fûrclap.

Il percorso si snoderà lungo  le strade del borgo, facendo tappa in corrispondenza dei locali storici e  dei  tratti  di  roggia  visibili,  in  particolare  di  fronte al museo etnografico,  recentemente aperto e restituito alla città.  Non  mancheranno sorprese per grandi e piccini,  in un’atmosfera fiabesca, come un viaggio a ritroso nel tempo per sognare ad occhi aperti. La festa proseguirà fino a mezzanotte con concerti d’organo  nelle  chiese  di San Giorgio Maggiore in via Grazzano (dove sarà rappresentata la Natività) e Madonna della Pietà in piazzale Cella, in compagnia del coro parrocchiale di voci bianche che accompagnerà la Messa solenne.

In omaggio alle tradizioni popolari legate alla veglia più suggestiva dell’anno,  all’uscita  dalle chiese arriverà anche la carrozza di Babbo Natale, per  distribuire  la  Stele  di Nadâl, l’irrinunciabile pianta dalle foglie rosse tipicamente nostrana. Un omaggio alle signore e non solo. Un modo per scambiarsi  gli  auguri  all’insegna  della  semplicità  in  uno dei borghi storici  più caratteristici,  dove  il  corso  della  roggia  pare voler tramandare  le  memorie  di  tanti  natali  di vicinato.  Oggi come allora cioccolata  e  bevande calde serviranno ad affrontare i rigori di una notte d’inverno diversa da tutte le altre.