Mostra fotografica ‘Simboli e rituali della morte’

Fino al 25 novembre presso il Museo Etnografico del Friuli è allestita la mostra fotografica ‘Simboli e rituali della morte’ a cura di Carlo Innocenti e Claudio Alvaro Marcon.
In un periodo dell’anno – quello della festa dei morti – un tempo fortemente vissuto dalla comunità, la mostra fotografica, si articola in due percorsi: Innocenti rilegge i rituali della tradizione popolare friulana mentre Marcon si sofferma sulla ricca simbologia dei camposanti. La rassegna documenta da un lato come era vissuto un tempo il culto della morte, quale tappa o compimento di un ciclo della vita, dall’altra la cura che è stata data da sempre alle tombe. I cimiteri sono piccole città, un tempo considerati luoghi marginali e tristi, oggi molti luoghi sono diventati un patrimonio da conoscere, tutelare e osservare. Anche nel piccolo, nelle località ai margini delle grandi città, il cimitero è il luogo che risente della trasformazione dei tempi, ma ne conserva le tracce e sono un punto di partenza anche per conoscere la vita di una comunità, modi di sentire individuali e collettivi.

GIORNI E ORARI:
da martedì a domenica
dalle 10.30 alle 17.00

LUOGO:
Palazzo Giacomelli
Museo Etnografico del Friuli
Via Grazzano, 1

NOME ORGANIZZATORE:
Comune di Udine

CONTATTI:
Museo Etnografico
tel. 0432 271920