Mostra ‘Dario Fo. La pittura di un narratore’

Fino al 26 agosto a Casa Cavazzini è allestita la mostra ‘Dario Fo. La pittura di un narratore’. Oltre 100 opere, dai primi autoritratti agli abbozzi per scenografie, fino agli immancabili omaggi a Franca.
Un’esposizione che accoglie solo una piccola parte della produzione di un artista che, sin da ragazzo, disegnava o dipingeva quasi ogni giorno “in tutte le forme e con tutti i mezzi”. Il titolo della mostra definisce perfettamente un personaggio che ha dedicato la vita al raccontare, nel senso più arcaico e genuino del termine. Sul foglio bianco in attesa di una nuova commedia, Dario Fo non scrive, bensì schizza un’idea; le dà un contorno fisico, la visualizza, e solo così, afferma, è poi in grado di darle vita sul palcoscenico. Ciò che lo ha spinto verso il teatro, lui che nella vita avrebbe voluto fare il pittore e che non riusciva ad accontentarsi di lavorare in uno studio di architettura, è stato infatti il desiderio profondo di essere una sorta di “cantastorie” metropolitano, a cui non bastava più mettere su carta le sue visioni: doveva anche dirigerle, interpretarle..

GIORNI E ORARI:
da martedì  a domenica dalle 10.30 alle 19.00
lunedì chiuso

LUOGO:
Casa Cavazzini 
Via Cavour, 14

NOME ORGANIZZATORE:
Comune di Udine

CONTATTI:
Casa Cavazzini tel. 0432 414772
PuntoInforma tel. 0432 414717