Martedì 10 maggio alle 18 a san Pio X

Migranti,
quale lavoro?

Molti i relatori chiamati a parlare di opportunità e criticità
del rapporto tra nuovi cittadini e occupazione

Quali prospettive di lavoro in un mercato sempre più globale? Quali strategie per favorire la ripresa nel segno dell’integrazione? Quale il ruolo e il livello di inclusione per i nuovi italiani?Sarà il lavoro al centro del prossimo appuntamento, martedì 10 maggio alle 18 nella sala don Emilio De Roja presso la parrocchia si S. Pio X, organizzato nell’ambito delle tante iniziative circoscrizionali su “partecipazione, intercultura e cittadinanza attiva”.

A discuterne, nel corso della conferenza, saranno il sindaco di Udine, Furio Honsell, Arminda Hitaj, presidente Ucai Fvg, Paola Tessitori e Ariella Verrocchio, autrici del volume “Il lavoro femminile tra vecchie e nuove migrazioni” e Lucilla  Feruglio, già  responsabile del centro per l’impiego di Udine. Il parroco don Tarcisio Bordignon farà gli onori di casa. Seguirà l’intervento di Carlo Giacomello, consigliere comunale delegato di quartiere e imprenditore. Coordinerà il dibattito la giornalista Aurora  Malta. Dopo un momento di libera discussione con i contributi del pubblico, un piccolo intrattenimento musicale di Claudio Stocco farà da sfondo all’aperitivo multietnico offerto dai partecipanti agli incontri d’italiano.

E sono ancora in corso di svolgimento gli incontri di lingua italiana per stranieri alla 4^ circoscrizione Udine Sud. Un’iniziativa che ha riscosso un grande successo, con 60 adesioni, record assoluto, in rappresentanza di oltre 20 Paesi di tutto il mondo. Gli incontri proseguiranno per tutto il mese con frequenza bisettimanale.

“Lo strumento linguistico – commenta l’assessore al Decentramento, Chiara Franceschini – è fondamentale, non sono come codice di aggregazione, ma anche per veicolare il confronto su tematiche sempre più pressanti, come quella dell’emergenza occupazionale. Ecco perché – conclude – urgono nuove forme d’integrazione culturale e sociale, che il Comune di Udine svolge, anche attraverso l’attività delle circoscrizioni”



Tags: