Per sette ore al giorno in base alle necessità prima del 15 ottobre

Meteo, possibile anticpare
accensione riscaldamento

Possibile attivare gli impianti termici se le condizioni climatiche ne giustificano
l'utilizzo, come ad esempio un abbassamento delle temperature

Con l’arrivo dell’autunno e il conseguente abbassamento delle temperature, il Comune di Udine comunica a tutta la cittadinanza che “è già possibile attivare gli impianti termici per un massimo di 7 ore giornaliere”. L’assessore comunale all’Ambiente, Enrico Pizza, ricorda infattiche “la norma prevede l’attivazione degli impianti per 14 ore giornaliere nel periodo dal 15 ottobre al 15 aprile. Al di fuori di tale periodo – prosegue –, gli impianti termici possono essere comunque attivati in presenza di situazioni climatiche che ne giustifichino l’esercizio, come un brusco abbassamento delle temperature. Ecco perché – conclude – ci è sembrato utile rivolgere una raccomandazione soprattutto agli amministratori di condominio, affinché abbiano cura della salute delle persone più deboli come anziani e bambini”.