L’iniziativa coinvolge le scuole secondarie
di primo grado Manzoni, Ellero e Tiepolo

Media education, parte
il progetto “Videostoriealcellulare”

Le classi partecipanti seguiranno un percorso con approfondimenti e laboratori
video per un utilizzo critico e consapevole del telefonino e di internet

È partito in questi giorni “VideoStoriealCellulare”, il progetto di media education e di educazione alla cittadinanza digitale realizzato dall’ufficio Progetti Educativi 3-14 anni del Comune di Udine in collaborazione con il progetto Teatro&Scuola dell’Ente Regionale Teatrale. Il cellulare e Internet, che fanno ormai parte del vissuto quotidiano dei ragazzi, entrano a scuola come strumenti di lavoro ed efficaci mezzi di comunicazione, di ricerca e di produzione di nuovi contenuti, ma nel contempo vengono osservati e utilizzati in maniera critica e consapevole.

All’iniziativa, che si rivolge alle ragazze e ai ragazzi delle scuole secondarie di primo grado della città, partecipano le scuole “Piazza Garibaldi” sede Manzoni con le classi 2A e 3H, “Via Divisione Julia” sede Tiepolo ed Ellero con le classi 3B, 2B e 3I. Nel primo ciclo di incontri, tenuto proprio in questi giorni dal responsabile del Servizio Servizi Informativi e Telematici del Comune di Udine Antonio Scaramuzzi, ragazzi e ragazze hanno modo di avvicinarsi e conoscere il cellulare dal punto di vista tecnico scoprendone così la sua evoluzione e il suo funzionamento. Nel corso degli appuntamenti successivi i ragazzi realizzeranno, sotto la guida della regista Leila Cavalli, dei brevi filmati con il cellulare per raccontare la propria classe e descrivere i compagni.

Le riprese video saranno quindi lo spunto per aprire una più ampia riflessione sulle potenzialità comunicative e creative di questo strumento, ma anche sulle sue implicazioni nella vita sociale, relativamente al rispetto dell’altro e della sua sfera privata. Nel corso del progetto gli alunni hanno modo di incontrarsi, confrontarsi e condividere l’esperienza sia con i compagni sia con gli adulti (insegnanti, educatori, tecnici), attraverso il blog -videostoriealcellulare.blogspot.com.

A conclusione del percorso le classi giungono a dettare alcune “regole di bon ton” sull’uso consapevole e responsabile del cellulare. Le “VideoStoriealCellulare” realizzate dalle classi verranno presentate alla città nel mese di maggio insieme alle regole per un buon utilizzo della rete. Per informazioni: ufficio Progetti Educativi 3-14 anni, viale Ungheria 15 (tel. 0432 271743 – email ccr@comune.udine.it).